NAZIONALE, Pepe: ´Totti? Non ne parliamo. Lazio-Inter? Un romanista non tifa mai contro la propria squadra´

0

 
Simone Pepe continua a riprendersi la sua rivincita in azzurro. L’esterno dell’Udinese è infatti diventato uno dei ‘pupilli’ di Marcello Lippi, merito della sua disponibilità abbinata alla duttilità tattica: il Nazionale viene infatti schierato sia a destra sia a sinistra del centrocampo. “Mi faccio trovare sempre pronto e la dimostrazione arriva dalle convocazioni, ma al momento sono concentrato sul campionato e voglio finire bene il campionato con la mia squadra. Io il vice di Camoranesi in Nazionale? Lui è un campione e con una sua intuizione riesce ad illumirare il gioco”. Nonostante la diplomazia di facciata, il nome del bianconero figurerà sicuramente nella lista dei 23 per il Sudafrica. “Non so se andrò, ma naturalmente ci spero”. E Totti invece? “Di lui tra di noi non parliamo, ma so che il mister farà la sua scelta senza condizionamenti”. Le pressioni dei tifosi biancocelesti hanno invece influenzato il risultato di domenica tra Lazio e Inter; un match che ha fatto naturalmente discutere anche qui in Nazionale e che Pepe, da tifoso romanista, ha voluto commentare così: “Non ho visto la partita perchè ero in viaggio da Cagliari. Il tifoso giallorosso però non avrebbe mai tifato contro la propria squadra. Questo lo posso dire con certezza”.
 
(Calciomercato.it)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here