NAZIONALE, Lippi: ´Al qaeda? Siamo abituati a vivere blindati´

0

 
Il ct della Nazionale Marcello Lippi  commenta le minacce di morte inviate alla compagine azzurra dall’organizzazione terroristica Al qaeda:  “Siamo abituati a vivere blindati, anche in Germania lo eravamo. Questa non è una preoccupazione dell’organizzazione sudafricana: in ogni manifestazione di alto livello c’è sempre questo controllo. Da un punto di vista dell’organizzazione sportiva non penso che ci sarà alcun problema. In Confederations Cup non c’è stato alcun intoppo, c’è sempre stata una grande attenzione”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here