Monchi: “Partita importante per andare avanti. Herrera? Non c’è niente”

0

ROMA PORTO, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del direttore sportivo giallorosso Monchi in occasione di Roma-Porto, gara d’andata degli ottavi di finale della Champions League.

PRE PARTITA

MONCHI A ROMA TV

Gara difficile…
“Sì, difficile, importante e al 50% di possibilità per ognuno. Le due squadre hanno caratteristiche simili, credo sarà una partita molto equilibrata”.

La Roma è forte come collettivo…
“Credo che al di là di Firenze, la squadra è migliorata molto negli ultimi due mesi, siamo vicini a quello che è questa squadra. Speriamo che oggi vedremo la migliore Roma possibile”.

MONCHI A SKY SPORT

Che partita sarà?
“Oggi è una gara importante e lo sanno. Si stanno preparando benissimo. Spero che giocheranno anche benissimo. È una gara importante per andare avanti. Speriamo di fare una bella partita”.

Sta ancora pensando ad Herrera?
“Ogni volta sento che lo prende una squadra italiana. Lui è forte ma ci sono tanti giocatori forti nel Porto. Con noi non c’è niente”.

Il Porto si è rafforzato a gennaio con Pepe. Voi seguivate Vida. Come mai voi avete rinunciato e non avete fatto come il Porto?
“Noi abbiamo fiducia nei giocatori che abbiamo in squadra. Non siamo stati gli unici. Eravamo convinti che la squadra fosse pronta così. Per andare avanti in Champions e campionato abbiamo giocatori forti. Anche con molti infortuni la squadra è ancora viva, significa che c’è qualcosa dentro questa rosa”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here