Primavera, Roma-Empoli 1-4: batosta in casa contro l’ultima in classifica!

2

PRIMAVERA – La Roma Primavera di Alberto De Rossi non porta a casa i tre punti dai primi di novembre e le prestazioni negative hanno comportato la perdita del primo posto in classifica, scivolando momentaneamente in quarta posizione. Quest’oggi sono mancati Riccardi e D’Orazio, partiti con la prima squadra verso Cagliari: non è riuscito Celar a trascinare la squadra alla vittoria. L’Empoli trova subito il doppio vantaggio nel primo tempo, la Roma riesce ad accorciare le distanze con un gol di Cangiano ma il tris di Jakupovic sancisce la fine dei giochi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Roma (4-3-3): Zamarion; Parodi, Cargnelutti (79′ Santese), Trasciani, Semeraro; Pezzella, Marcucci, Simonetti; Besuijen, Celar, Cangiano(79′ Buso).
A disp.: Pagliarini, Coccia, Buttaro, Nigro, Chierico, Bucri, Silipo, Meo, Bamba, Milanese.
All.: De Rossi.

Empoli (4-3-1-2): Saro; Donati, Matteucci, Canestrelli, Gianneschi; Ricci, Belardinelli, Montaperto; Perretta, Jakupovic, Said (80′ Bozhanaj).
A disp.: De Carlo, Lattanzi, Viti, Viligiardi, Zelenkovs, Milani, Seriani, Bertolini, Metteoni.
All.: Zauli.

Arbitro: Bitonti.
Assistenti: Caviano – Pascali.

CRONACA

SECONDO TEMPO

95′ – Arriva anche il 4-1. Ancora Jakupovic, che batte Zamarion con un bellissimo sinistro. Poi il triplice fischio finale.

90′ – L’arbitro assegna cinque minuti di recupero.

80′ – Per l’Empoli entra Bozhanaj ed esce Said.

79′ – Doppia sostituzione Roma: esce Cargnelutti ed entra Santese, mentre Buso prende il posto di Cangiano.

71′Bamba vicinissimo al gol con un sinistro dal vertice dell’area. Palla destinata all’incrocio dei pali che viene deviata in extremis.

65′ – Cambio nell’Empoli: fuori Perretta, dentro Zelenkovs.

60′ – La Roma non riesce più a rendersi pericolosa: i giallorossi hanno accusato il gol del 3-1.

55′ – Doppio cambio per De Rossi: dentro Bamba e Chierico per Besuijen e Simonetti.

54′ – GOL DELL’EMPOLI. Jakupovic raccoglie palla all’interno dell’area, si gira e con il sinistro batte Zamarion.

46′ – Al via la ripresa.

PRIMO TEMPO

45′ – Fine primo tempo.

39′ – Ci prova Pezzella! Salta due avversari e calcia col destro dal vertice dell’area di rigore: Saro si tuffa e manda in angolo.

27′ – GOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!!! E’ Cangiano ad accorciare le distanze grazie ad un gran colpo di testa! Quinto gol in campionato, sesto in stagione considerando anche la Youth League!

14′ – RADDOPPIO DELL’EMPOLI. Perretta ruba palla su un’incomprensione tra Besujien e Cangiano, fa partire un destro dalla distanza che va a depositarsi all’angolino.

12′ – GOL DELL’EMPOLI! Sbaglia il rinvio Zamarion, raccoglie il pallone Belardinelli che fa partire il tiro dalla distanza e porta in vantaggio i toscani.

8′ –  Cross dalla sinistra, Celar prova a staccare di testa a pochi passi dalla porta ma sfiora solamente.

1′ – Si parte! Calcio d’inizio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Sulla carta era la partita più facile ma è diventata una debacle. Squadra con la testa altrove e irriconoscibile.
    Le assenze di Riccardi e Buah e il prossimo impegno di Youth League non giustificano l’atteggiamento mentale dei ragazzi. Tranne il solo Pezzella sono stati tutti largamente insufficienti.

  2. Ripropongo un argomento già toccato tempo fa. Ma è normale che Alberto de Rossi sia l’allenatore “a vita” di questa squadra? È possibile che non abbia nessuna ambizione di fare una esperienza diversa da questa che porta avanti da tempo immemorabile? Non sarebbe il caso che là Società mostri qualche esigenza di discontinuità e se lui si è ritagliato una zona di confort lo inviti gentilmente a fare altro? Secondo me si è già andati troppo oltre ma se qualcuno la pensa diversamente sarò ben felice di leggere pensieri diversi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here