L’identikit: alla scoperta di Karsdorp, il terzino assistman

0

L’IDENTIKIT DI KARSDORP – Rick Karsdorp è un difensore olandese classe 1995 di altezza 1.82m e 80kg di peso. Il suo ruolo principale è terzino destro anche se in carriera ha ricoperto la posizione di centrocampista centrale. Andiamo alla scoperta del giocatore che appena sbarcato alla Roma, analizzando la sua storia e le sue caratteristiche.

CARRIERA – Nel suo percorso calcistico ha indossato solo due maglie ad eccezione di quella dilettantistica con cui ha mosso i primi passi: quella del Feyenoord e quella dell’Olanda. Con la divisa biancorossa della squadra di Rotterdam inizia a giocare all’età di 9 anni facendo tutta la trafila delle squadre giovanili arrivando ad esordire nel 2014 nel campionato olandese. Con il De club van het volk – il club del popolo – ottiene una coppa d’Olanda nel 2015-16 e un campionato la stagione successiva. Percorso molto simile con la maglia orange debuttando nell’Under 17 nel 2011 per poi essere convocato in tutte le altre selezioni giovanili, entrando nel 2015 nel giro della nazionale maggiore allenata da Blind con la quale debutta l’anno seguente contro la Bielorussia in un match valido per le qualificazioni al mondiale del 2018.

CARATTERISTICHE – La sua storia ricorda un po’ quella di Florenzi e cioè di un giocatore che nel corso della carriera si scopre terzino avendo iniziato a giocare in altri ruoli. Karsdorp associa qualità fisiche e atletiche ad una buona tecnica essendo nato centrocampista/trequartista. La sua buona capacità di corsa gli permette di coprire agevolmente l’intera fascia destra, le sue doti dinamiche lo aiutano ad arrivare sul fondo da dove effettua sempre pregevoli cross. In fase offensiva si contraddistingue per la visione di gioco e la capacità di leggere le occasioni alternando, cross, passaggi filtranti e lanci lunghi. Nell’ultimo anno infatti è stato il giocatore che ha creato più azioni pericolose dell’intero campionato: 40. In fase difensiva, non essendo un difensore naturale sfrutta maggiormente la sua velocità nei recuperi a campo aperto e la sua aggressività nell’uno contro uno mentre per quanto riguarda la marcatura, la scalata ha delle lacune. In complessivo con la maglia della prima squadra del Feyenoord ha realizzato un gol e 19 assist. La Roma è nel suo destino, l’ha affrontata da avversario nei 16esimi di Europa League nel febbraio del 2015 (con i tifosi olandesi che deturparono la Barcaccia in Piazza di Spagna) mentre condivide lo stesso procuratore di un altro giallorosso (Strootman, ndr): la Sports Entertainment Group.

La Redazione di Romanews.eu

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here