La Roma mette la terza: battuto il Torino 3-2 e quarto posto momentaneo. A segno Zaniolo, Kolarov e El Shaarawy (FOTO e VIDEO)

16

ROMA TORINO, LA CRONACA – Una Roma a due facce batte per 3-2 il Torino, in una partita che sembrava essere in discesa ma che poi si è rivelata sofferta e combattuta e conquista la terza vittoria consecutiva in campionato, la quarta con la Coppa Italia. Il match per i giallorossi non parte nel migliore di modi con l’infortunio al 5′ minuti di Cengiz Under che viene sostituito da El Shaarawy. Dopo un’occasione in avvio per Iago Falque di testa, i giallorossi cercano di alzare il ritmo e prendere le redini dell’incontro, con i granata che si confermano una squadra rognosa e solida. Ci pensa una magia del solito Nicolò Zaniolo a sbloccare l’incontro al 15′: il tiro sotto la traversa da terra manda in visibilio lo Stadio Olimpico. Da quel momento in poi è ‘Roma show’ nel primo tempo, con il rigore del 2-0 trasformato da Kolarov al 33′ che sembra chiudere subito la partita. Nel secondo tempo la musica non cambio, con la squadra di Di Francesco con il piede costantemente sull’acceleratore cercando di mettere il punto esclamativo sulla partita: Dzeko incredibilmente a due passi dalla linea di porta non riesce ad insaccare su ottimo assist di Kolarov. Da lì, sembra materializzarsi un incubo: prima il gol di Rincon ad accorciare le distanza, poi il pareggio di Ansaldi con un gran tiro dalla distanza a sancire il pari. La Roma, però, non si perde d’animo e prova la reazione con Di Francesco che inserisce Schick al posto di un Kluivert poco convincente. Ed è proprio dai piedi del ceco che al 73′ inizia l’azione del ritrovato vantaggio: palla per Pellegrini al limite, assist al bacio per El Shaarawy che non sbaglia davanti a Sirigu e l’Olimpico esplode in un urlo di gioia incontenibile. Dopo il 3-2, il Torino prova a ritrovare il pareggiocon una grande occasione per Belotti all’84’. La Roma inizia il 2019 di Serie A, come lo aveva terminato, vale a dire con una vittoria e con il quarto posto momentaneo a 33 punti, aspettando le sfide di Lazio e Milan. Di Francesco sembra aver ragione: la Roma non è del tutto guarita, ma sicuramente cresciuta e questi 5 successi, il quarto consecutivo, il terzo in campionato, nelle ultime 6 partite lo testimoniano.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 2 Karsdorp, 20 Fazio, 44 Manolas, 11 Kolarov (78′ Santon); 7 Lo. Pellegrini, 4 Cristante; 17 Under (6′ El Shaarawy), 22 Zaniolo, 34 Kluivert; 9 Dzeko.
A disp.: 63 Fuzato, 77 Greco, 15 Marcano, 3 Lu. Pellegrini, 18 Santon, 42 Nzonzi, 27 Pastore, 19 Coric, 14 Schick.
All.: Eusebio Di Francesco

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: 3 Juan Jesus (lesione menisco interno ginocchio destro), 8 Perotti (problema al polpaccio sinistro) 83 Mirante (problema al polpaccio), 16 De Rossi (lesione cartilagine del ginocchio), 24 Florenzi (sindrome influenzale), Riccardi (sindrome influenzale).
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: Fazio, Lo. Pellegrini, Nzonzi.

TORINO (3-4-3): 39 Sirigu; 30 Djidji, 33 Nkolou, 3 Lyanco; 29 De Silvestri, 88 Rincon, 15 Ansaldi, 34 Aina; 14 Iago Falque (54′ Zaza), 9 Belotti, 27 Parigini (76′ Edera).
A disp.: 1 Ichazo, 25 Rosati, 7 Lukic 99 Ferigra, 80 Adopo, 36 Bremer, 21 Berenguer, Millico.
All.: Walter Mazzarri.

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: Meité, Izzo.
INDISPONIBILI: Moretti, Baselli.
DIFFIDATI: –

Arbitro: Piero Giacomelli della sezione di Trieste.
Assistenti: Meli, Del Giovane.
IV Uomo: Maresca.
Var: Irrati.
Avar: Schienone.

Marcatori: 15′ Zaniolo (R) 32′ Kolarov (R), 51′ Rincon (T), 67′ Ansaldi (T), 73′ El Shaarawy (R).
Ammoniti: 61′ Kluivert (R), 66′ Cristante (R), 71′ De Silvestri (T), 90′ Belotti (T).
Recupero: 2′ pt.
Totale spettatori: 32.978. Biglietti venduti: 9.124.

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90’+4 – Termina il match: vince la Roma!

90‘ – 4 minuti di recupero: ammonito, intanto, Belotti per una gomitata su Fazio!

83‘ – Torino vicino al pareggio: contropiede granata con Edera che serve Belotti a centro area. Il ‘Gallo’ spedisce fuori.

78‘ – Terzo cambio per la Roma: Santon sostituisce Fazio.

76‘ – Edera sostituisce Parigini nel Torino.

76‘ – Ci prova Dzeko: è attento Sirigu. Intanto, all’Olimpico si gioca sotto il diluvio.

73‘ – GOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMAAAAA!! E’ El Shaarawy a riportare in vantaggio i giallorossi su grande assist di Lorenzo Pellegrini!

72‘ – Secondo cambio per la Roma: entra Schick per Kluivert.

71‘ – Giallo per De Silvestri che blocca una ripartenza di El Shaarawy.

67‘ – GOL DEL TORINO. Grande conclusione dalla distanza al volo di Ansaldi: Olsen battuto è 2-2.

65‘ – La Roma chiede un calcio di rigore per un intervento con il braccio di Lyanco. Sulla ripartenza Cristante ferma la ripartenza granata con un fallo: ammonito.

63‘ – Calcio di punizione dal limite per il Torino. Si incarica della battuta Ansaldi, che prova la conclusione potente: palla di poco a lato.

60‘ – Fallo dubbio di Zaniolo su Rincon: viene ammonito Kluivert per proteste.

54‘ – Sostituzione per il Torino: entra Zaza al posto di Iago Falque.

53‘ – Grande occasione per Zaniolo, servito al centro dell’area da una sponda di Dzeko. Manda in angolo la difesa granata.

51‘ – GOL DEL TORINO. Gli ospiti riaprono il match con un tiro dalla distanza di Rincon.

48‘ – Errore colossale di Dzeko: grande azione della Roma che manda al cross Kolarov dalla sinistra, il bosniaco a pochi passi dalla porta tira addosso a Sirigu. Si rimane sul 2-0

46‘ – Giacomelli dà il via alla seconda frazione di gioco.

PRIMO TEMPO

45’+2 – Si chiude il primo tempo con un brivido: Iago Falque colpisce il palo a tu per tu con Olsen.

45‘ – Grande cross dalla sinistra di Kolarov a centro area, dove prova a colpire al volo El Shaarawy tutto solo, ma cicca clamorosamente il pallone. Intanto, vengono segnalati due minuti di recupero.

42′ – Ancora un tiro in porta per la Roma. Kluivert raccoglie un bel filtrante di Dzeko ma calcia debolmente. Nessun problema per Sirigu.

39′ – Il Torino si fa vedere con Cristian Ansaldi, che prova il tentativo da fuori spedendola ampiamente a lato.

36‘ – Colpo di testa di Manolas sugli sviluppi di un calcio d’angolo: palla a lato.

33 GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLL DELLAAAA ROMAA!!! Kolarov con freddezza glaciale spiazza Sirigu dal dischetto.

32‘ – Rigore per la Roma: Sirigu atterra El Shaarawy e per Giacomelli non ci sono dubbi.

21′ – Altra chance per la Roma. Sugli sviluppi di un corner arriva un cross di Kluivert per Manolas, con il greco devia di testa ma la manda a lato.

15‘ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMAAAAAA!!!! UN’AUTENTICA MAGIA DI ZANIOLO!! Calcio di punizione dalla trequarti calciato sul secondo palo, Fazio scodella il pallone al centro dove arriva Zaniolo che alla prima conclusione viene murato da Sirigu, ma poi fa partire una bomba che non lascia scampo al portiere!

13‘ – Ottima azione della Roma sull’asse Dzeko-El Shaarawy-Zaniolo: il ‘Faraone’ entra in area, ma inciampa al momento del tiro.

5‘ – Problema muscolare per Under: al suo posto entra El Shaarawy.

3‘ – Confusione in area di rigore, la Roma non riesce a spazzare. Poi Iago Falque mette alto di testa da pochi passi

1‘- Calcio d’inizio: primo possesso per il Torino.

PRE PARTITA

Ore 14.55 – Tra poco il calcio d’inizio del match.

Ore 14.30 – Le squadre sono in campo per il riscaldamento.

Ore 14.10 – E’ il momento del Torino che rende nota la formazione ufficiale:

Ore 14.00 – La Roma, tramite i suoi profili social, ufficializza la formazione che scenderà in campo contro il Torino.

🐺 Ecco la nostra formazione per #RomaTorino!

⚡️ Daje Roma! ⚡️#ASRoma pic.twitter.com/USEAuT5Daa— AS Roma (@OfficialASRoma) 19 gennaio 2019

Ore 13.55 – La squadra è arrivata all’Olimpico.

Ore 13.30 – Il giornalista di Sky Sport, Angelo Mangiante, rende noto l’undici ufficiale giallorosso per il match di oggi:

#Ufficiale formazione
4231 Olsen, Karsdorp Manolas Fazio Kolarov, Cristante Lo. Pellegrini, Under Zaniolo Kluivert, Dzeko. @SkySport #RomaTorino #SkySerieA pic.twitter.com/unoIUKE7Eu— Angelo Mangiante (@angelomangiante) 19 gennaio 2019

I PRECEDENTI – L’ultimo precedente tra Torino e Roma è dolcissimo per i giallorossi: espugnato l’Olimpico di Torino con una prodezza di Edin Dzeko all’ultimo minuto. In totale, le due squadre si sono affrontate in Serie A 147 volte, con 62 vittoria giallorosse, 45 granata e 40 pareggi, con i primi che hanno messo a segno ben 207 gol, contro i 182 degli avversari. Per quanto riguarda le sfide disputate nella capitale, il bilancio è ancora più favorevole alla squadra di Di Francesco: in 73 incontri, si contano 47 successi della Roma, 13 del Torino ed altrettanti pareggi. L’ultimo successo dei granata all’Olimpico risale al lontano torneo 2006/07, 13 maggio 2007, per 1-0, rete di Roberto Muzzi, ex della gara.

LE SCELTEDi Francesco nel mettere in campo la formazione contro il Torino deve fare i conti con le tante assenze. Confermato il 4-2-3-1, in porta ci sarà Olsen, con la difesa a 4 composta da Karsdorp, con Florenzi out per l’influenza, Fazio, Manolas e Kolarov. Conferma per la coppia di mediani Pellegrini e Cristante, con il tridente di trequartisti formato da Under, Zaniolo ed Justin Kluivert che vince il ballottaggio con El Shaarawy. Davanti torna in campo dal primo minuto Edin Dzeko. Mazzarri dovrà fare a meno di Izzo e Meïté, assenti per squalifica. Davanti a Sirigu, classica linea a tre di difesa con Djidji, Nkolou e Lyanco. Sugli esterni di centrocampo pronti De Silvestri e Aina, con Rincon e Ansaldi al centro. Davanti c’è il tridente formato da Zaza, Belotti e Iago Falque.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

16 Commenti

  1. Buona Roma ma le solite amnesie…e poi quel gol mangiato da Dzeko fa tutta la differenza del mondo…3-0 e partita finita…invece li a soffrire come sempre…Speriamo bene…credo per il 4 posto sará una sfida tra noi e l´Atalanta….saro´pazzo ma a me lazio e milan non fanno paura…e la prossima a Bergamo la vedo male male..Forza Roma

  2. 3 Punti importanti. Prestazione di alcuni da dimenticare. Altri invece grandiosi: Zaniolo su tutti. Schick sotto tono e troppi errori. Alla Roma servirebbero almeno 3 giocatori forti: 1 punta 1 mediano e 1 difensore da affiancare a Manolas.

  3. Quando la gamba rispondeva era uno spettacolo….bravi tutti…un po’ in più….elsha…ZANIOLO….kardo primo tempo….kolarov….Fazio…..continuiamo così….forza Roma

  4. Ciao a tutti! Abbiamo vinto contro il Torino. Squadra che fino ad oggi non aveva MAI perso in trasferta. Non voglio dire altro oggi. Ah a proposito, siamo quarti. Ciao ! 🙂

  5. Che fatica, Torino squadra tosta, e avremmo potuto andare facilmente 3-0 dopo aver rischiato con Iago Falque.
    Mi tengo i 3 punti, la capacità di reagire all’ennesimo 2-0 buttato, Zaniolo e i progressi di Karsdorp.
    Spero che Cencio non ne avrà per molto.
    Daje Romaaaa!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here