Konsel: “Sorpreso da Olsen, ha perso tutta la sua sicurezza. Alisson era forte mentalmente”

0

KONSEL INTERVISTA – Michael Konsel, a Roma dal 1997 al 1999, ha rilasciato un’intervista al sito del Corriere dello Sport, parlando anche della situazione portieri: “Mirante contro la Juventus – e non solo – ha fatto molto bene. Dà sicurezza grazie anche alla sua esperienza, è molto tranquillo tra i pali e si vede. Sono invece sbalordito per la situazione di Olsen. Lui ha molta esperienza, ma gli è mancata sicurezza: deve essergli successo qualcosa dal punto di vista psicologico e ha perso tutta la sua sicurezza. Forse non si aspettava così tanta pressione a Roma: la piazza giallorossa non è facile e per giocare qui bisogna avere grande sicurezza e consapevolezza dei propri mezzi. Io mi sono trovato bene qui a Roma perché il mio carattere era perfetto per questa piazza, ma dopo di me molti portieri hanno avuto difficoltà nell’ambientarsi. Un portiere deve avere gli ‘attributi’ per giocare qui: se non li ha, la piazza lo divora. Se un portiere è forte mentalmente – come Alisson -, la passione dei tifosi giallorossi può aiutarlo a diventare ancora più forte. Se invece sei debole finisci la stagione in panchina e tra mille problemi”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here