Kluivert: “Nessun rimpianto per aver scelto la Roma, ma quando guardo l’Ajax…”

8

INTERVISTA JUSTIN KLUIVERT – “Meraviglioso vedere l’Ajax vincere contro il Real Madrid. A volte penso che sarebbe stato bello essere ancora là“. Con queste le parole Justin Kluivert parla in un’intervista concessa a FoxSports. Il talento olandese ha tracciato un bilancio del presente e di quello che sarebbe potuto essere: “Seguo sempre l’Ajax da innamorato, non ho rimpianti nell’aver scelto la Roma, ma ogni tanto penso che sarebbe bello essere in una squadra come quella che ha battuto il Real“. Il classe ’99 però si vede bene a Roma e ammette: “A Roma sono cresciuto molto, anche come persona. Vivere da solo ti rende più forte. Ho imparato molto, ma non è detto che anche all’Ajax non sarei riuscito a migliorare”. Prima stagione in giallorosso caratterizzata da molti alti e bassi e questo ha influito anche sulle chiamate della nazionale: “Non so se rimanere in Olanda mi avrebbe permesso di arrivare nella nazionale di Koeman, io credo che tutto accada per un motivo. Magari sarebbe stata la stessa cosa“.




Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

8 Commenti

  1. l’ajax è una Squadra con la maiuscola, con delle prospettive, una programmazione, u futuro, la roma … beh, la roma ti dà lo stipendio (almeno fino che resta in serie A…)

  2. Caro Justin, anche io penso che sarebbe stato bello se tu fossi rimasto all’Ajax. Magari il genio di Siviglia avrebbe potuto prendere al tuo posto uno migliore di te. Comunque uno che rimpiange la squadra di provenienza non merita i colori giallorossi. Devi crescere ancora tanto per diventare un giocatore di calcio ed un uomo.

  3. Certo che sei cresciuto molto! Avrai imparato a cucinare un pò… A farti la lavatrice, rifarti il letto… Anche se dubito di tutto ciò con tutti i soldi che hai… Ma a giocare? Sei cresciuto? N.C.

  4. Qualsiasi campioncino fosse venuto dall ajax tranquilli che sotto difrancesco sarebbe tornato più scarso… Tutti gli acquisti con lui sono peggiorati in 2 anni… Zaniolo poi l’ha scoperto perché obbligato dagli infortuni di pastore prima e pellegrini dopo… Se no.. Campa cavallo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here