J.Zanetti:´Con la Roma abbiamo sofferto, stavano meglio´

0

 
Javier Zanetti, il capitano dell’Inter, torna a parlare di Inter-Roma, alla Gazzetta dello Sport
“Ancora non è scudetto, manca tanto alla fine del campionato e la Roma si è dimostrata un’avversaria pericolosa valida e competitiva. E’ innegabile che nove punti di vantaggio e lo scontro diretto a favore costituiscano un margine decisamente importante. Con la Roma abbiamo sofferto, stavano meglio, ma noi in dieci non ci siamo mai scomposti. La squadra è rimasta compatta in ogni momento della gara, e il mio gol è un premio a tanto carattere. Questa è un’Inter con gli attributi, una squadra sempre lucida, che sa sfruttare la minima distrazione agli avversari. Con noi non si scherza. Totti è infuriato con Rosetti? Non mi va di polemizzare con Francesco, che è un grandissimo campione. Spalletti ha dato del furbo a Crespo? Lui ha subito fallo, altro che simulazione. E poi chi conosce Hernan sa che non è tipo da sceneggiate. Parliamo di uno dei giocatori più corretti in circolazione. Favori all’Inter? La cosa comincia a darmi fastidio. Come certe allusioni al passato. Almeno oggi si può tranquillamente scommettere sulla buonafede di tutti. Non scherziamo con certi discorsi. E poi, sembra che siamo davanti a tutti solo grazie all’aiuto degli arbitri. Ora dico basta. Giù le mani dall’Inter. E’ due anni che dominiamo sul campo”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here