ROMA-CATANIA 1-0: la cronaca **De Rossi regala alla Roma **la semifinale di Coppa Italia

0

 
Ranieri all’Olimpico senza Totti, Vucinic, Julio Sergio, Baptista e Andreolli, si affida al tandem Menez-Okaka in attacco, con Doni in porta e il rientrante Mexes in difesa. Motta preferito a Cicinho…
 
FORMAZIONI UFFICIALI
 
ROMA (4-2-3-1): Doni; Motta (38′ st Cicinho), Burdisso, Mexes, Riise; De Rossi, Pizarro; Taddei, Perrotta, Menez (1′ st Cerci); Okaka.
A DISP.: Lobont, Juan, Brighi, Pit, Esposito.
ALL.: Ranieri
 
CATANIA (4-3-3): Campagnolo; Potenza, Bellusci, Terlizzi, Augustyn; Izco, Ledesma, Moretti (22′ st Delvecchio), Capuano (12′ st Alvarez); Plasmati, (12′ st Nicastro) Morimoto.
A DISP.: Kosicky, Spolli, Biagianti, Ricchiuti
ALL.: Mihajlovic
 
ARBIRO: Pierpaoli di Firenze (Giachero – Comito; Baracani)
 
MARCATORE: 28′ st De Rossi
 
AMMONITI: Pizarro, De Rossi (R)
 
ESPULSI: Bellusci per doppia ammonizione, Augustyn per aver interroto una chiara occasione da gol (C)
 
FOTOCRONACA AGGIORNA
 
SECONDO TEMPO
 
Calcio d’inizio della seconda frazione. Ranieri sostituisce uno spento menez con Cerci.
 
3′ Azione splendida di Okaka che evita due avversari al limite dell’area, e da posizione leggermente defilata sulla destra solo davanti a Campagnolo va al tiro ignorando Perrotta solo al centro. Palla fuori.
 
9′ Prova a risponedere il Catania con un contropiede sulla sinistra di Capuano, il cross dal fodo è deviato con un piede da Burdisso e con una mano da Plasmati. punizione per la Roma.
 
11′ Bella azione della Roma sull’asse Pizarro-Okaka, il pallone di ritorno dell’attacante è giocato dal cileno su Cerci che in area si fa anticipare da Augustyn.
 
12′ Doppio cambio per il Catania: Mihajlovic sostituisce Plasmati e Capuano con Nicastro e Alvarez.
 
13′ Espulso Bellusci: il difensore del Catania trattiene Taddei al limite dell’area in posizione centrale e lanciato a rete. Secondo giallo, ed espulsione
 
14′ Punizione dal limite di Pizarro che calcia forte e rasoterra sul palo del portiere, ci mette il corpo Campagnolo e respinge
 
17′ Bellissima azione della Roma. De Rossi morbido in area per l’inserimento di Pizarro che controlla e appoggia al centro per Perrotta all’altezza del dischetto. Simone controlla e batte a botta sicura. Terlizzi ribatte, Perrota conclude ancora, Okaka sotto porta cerca il tocco vincente, Campagnolo blocca sulla linea.
 
18′ Pizarro ci prova da fuori, conclusione fuori di poco
 
22′ Taddei entra in area dalla sinistra, serie di doppi passi su Potenza e destro rabbioso, ribattuto dalla difesa catanese
 
24′ Conclusione di Pizarro da fuori, una deviazine trasforma il tiro in un assist per Okaka che solo a centro area cerca il diagonale troando la chiusura di Campagnolo in angolo
 
25′ De Rossi dai 25 metri cerca il destro all’incrocio dei pali, vola Campagnolo a dire di no.
 
26′ Okaka lanciato a rete viene trattenuto per la maglia da Augustyn. L’arbitro Pierpaoli non può far altro che espellere anche il giocatore rossazzurro. Catania in nove uomini e sempre più alle corde.
 
26′ Punizione di Riise deviata dalla barriera.
 
28′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL!!!! De Rossi, servito splendidamente da Okaka calcia di prima di sinistro da dentro l’area. Palla all’angolo alla destra di Campagnolo. 1-0!!!
 
37′ Cerci si libera al limite dell’area tagliando da destra verso il centro. Conclusione forte di sinistro con pallone lontano dalla pota di Campagnolo.
 
38′ Motta lascia il campo tra gli applausi dell’Olimpico. Ranieri al suo posto manda in campo Cicinho, “accolto” dai fischi dei tifosi.
 
41′ Taddei lancia lungo l’asse mancino Riise che va fino in fodo e cerca il cross basso sul primo palo per Okaka, chiuso.
 
41′ Ancora Roma, Perrotta servito in area a tu per tu con Campagnolo cerca il tocco di punta, il portiere respinge sui piedi di Taddei che a botta sicura inidirizza verso la porta vuota, salva Potenza sulla linea.
 
46′ Contropiede di Cerci sulla destra che va fino in fondo e serve a Perrota un pallone che chiede solo di essere spinto in rete. Campagnolo si supera ancora sulla conclusione di Simone.
 
FISCHIO FINALE: LA ROMA SUPERA IL CATANIA PER 1-0 E VOLA IN SEMIFINALE
 
PRIMO TEMPO
 
Calcio d’inizio in un Olimpico semideserto (14.479 spettatori). La Roma attacca da Curva Sud verso Curva Nord (da destra verso sinistra).Giallorossi nella classica divisa.catania in maglia bianca con pantaloncini celesti.
 
2′ De Rossi prova la conclusione di sinistro da lontanissimo, palla alta
 
4′ Plasmati parte in contropiede solitario, va all’uno contro uno con Mexes, due metri in area cerca il sinistro a giro, deviato in corner dal difensore romanista.
 
9′ Menez dal limite cerca il sinistro quasi da fermo, palla ribattuta dai difensori. Sugli sviluppi Motta controlla e calcia da lontanissimo: palla deviata in corner.
 
10′ Corner dalla bandierina che separa la Nord dalla Tevere, Mexes all’altezza del primo palo riceve e di destro gira al volo palla al lato.
 
15′ Riise ruba palla sulla trequarti in posizione defilata sulla sinistra, cerca il cross, ribattuto
 
17′ Menez tenta la percussione in area da posizione defilata, murato al momento del tiro due passi dentro l’area.
 
25′ Okaka entra in area centralmente, cerca il dribbling, serie di rimpalli davanti al portiere, il pallone carambola su Menez a porta vuota e finisce sul fondo.
 
27′ Taddei parte sulla destra, supera Capuano e dalla linea di fondo cerca Menez al centro, anticipato.
 
29′ Il Catania prova a reagire: Izco parte palla al piede, sfruttando un buco centrale, al limite dell’area, chiuso, tenta il diagonale. Il centrocampista argentino colpisce male, palla sul fondo.
 
31′ De Rossi cerca la botta da fuori, deviata forse con un braccio al limite dell’area dai difensori rossazurri. Il pallone finisce a Perrota che in area da buona posizione tenta ildiagonale al volo di destro. Chiude Terlizzi in corner.
 
37′ Roma ad un passo dal vantaggio. Duetto splendido tra Riise e Pizarro, conclusione in area del terzino e miracolo di Campagnolo  che controlla in due tampi.
 
44′ Azione splendida di De Rossi che parte centralmente, vince un rimpallo, semina in dribblinga al limite dell’area un paio di avversari e conclude di destro. palla fuori di poco.
 
FINE PRIMO TEMPO
 

 
PREGARA:
 
Al momento dell’ingresso in campo delle squadre grandi applausi per Riise, accompagnato da un coro prolungato per lui.
Cori invece coontro Mihajlovic.
 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here