Genoa, Prandelli: “Sul rigore ci sentiamo defraudati”, Perinetti: “E’ un regalo di natale” (VIDEO)

10

ROMA GENOA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni dei tesserati rossoblù in occasione di Roma-Genoa, match valido per la sedicesima giornata di Serie A.

POST PARTITA

PERINETTI IN ZONA MISTA

“Oggi siamo vicini a Natale e mi vengono in mente i regali come in occasione del 2-2, poi all’ultimo minuto forse è cambiato il regolamento altrimenti quello è un rigore solare, un rigore da scuola, si insegna ai bambini. Come mai non lo dà deve spiegarlo Di Bello, l’unico onesto è Florenzi che si gira e sembra il bambino che ha rubato la marmellata perché sa di aver commesso il rigore”.

La stessa partita in cui il Var viene analizzato a lungo…
“Lì c’è stato uno studio dell’azione rivista 20 volte. Stavolta non mi sento di dire vista ma di dire regalo di Natale. Il Var non lo posso contestare, il rigore si spiega ai bambini, perché non è stato dato lo spieghino i vertici arbitrali”.

PANDEV A SKY SPORT

Sull’episodio con Florenzi…
“Era rigore netto, ho detto all’arbitro di andare al Var, ma anche gli arbitri possono sbagliare. Ci dispiace tanto perché non abbiamo meritato di perdere, abbiamo fatto una grande partita”.

Potevate chiudere la partita prima, demeriti vostri o la Roma ha reagito bene?
“Dovevamo chiudere la partita al primo tempo, loro hanno preso coraggio ma nel secondo tempo anche noi abbiamo avuto 2-3 palle gol. Ci dispiace, ma adesso dobbiamo lavorare e fare punti perché ce ne mancano tanti, adesso avremo l’Atalanta e sarà una partita dura”.

PANDEV A RAI SPORT

Il rigore?
“Ci dispiace, perché era un rigore enorme. Come sbagliamo noi, però può sbagliare l’arbitro, ma c’è il Var e lo doveva aiutare. Ci dispiace per questa sera perché abbiamo fatto una grande partita e non meritavamo di perdere”.

Non hai protestato molto…
“Gli ho detto di andarlo a rivedere, ma l’arbitro non mi ha detto nulla e si è messo a ridere. Ripeto, ci dispiace molto per come è andata la partita”.

In che senso si è messo a ridere…
“Nel senso che secondo lui il rigore non c’era. Ma adesso c’è il Var, poteva intervenire”.

Quindi secondo lui non era rigore…
“Si, lo ha detto anche Biraschi”.

HILJEMARK A RAI SPORT

Una delusione questa sera…
“Si abbiamo avute tante occasione per fare gol. Brutto per noi, un gol ci cambia molto in questo momento”.

Il Var?
“È stato usato per il fuorigioco ma non per il rigore netto. Cerchiamo comunque di pensare alla prossima partita”.

Cosa è cambiato con Prandelli?
“Siamo compatti e scendiamo in campo con l’atteggiamento giusto. Oggi contro una grande squadra come la Roma abbiamo avuto tante occasioni per vincere la partita”.

PRANDELLI IN CONFERENZA STAMPA

Il rigore non dato nel finale? Se fosse capitato alla Roma sarebbe venuto Totti a parlare…
“La presenza di Totti ci avrebbe fatto comunque piacere (ndr). Sul rigore ci sentiamo defraudati, non si capisce come non abbiano visto. Noi abbiamo perso la partita a 10 secondi dalla fine del 1° tempo. Abbiamo preso una ripartenza che poteva evitare”.

Cosa pensa del VAR?
“Io ho detto che è uno strumento democratico”.

Cosa non funziona ancora da quando è arrivato?
“Siamo stati sempre propositivi. La squadra ha accorciato bene, ma dobbiamo migliorare sulle chiusure preventive”.

Che campionato prevedi per il tuo Genoa?
“Un Genoa che lotterà e che migliorerà. Stiamo lavorando su questo, i ragazzi mi seguono”.

Cosa vi siete detti con Di Francesco?
“Mi ha dato il bentornato”.

Kluivert e Zaniolo le sono piaciuti? Chi dei suoi ex giocatori lo ha salutato?
“Kluivert negli spazi ti può mettere in difficoltà. Zaniolo è il futuro. Florenzi, Balzaretti e De Sanctis mi sono venuti a salutare ed è stato bello riabbracciarli”.

PRE PARTITA

ZUKANOVIC A ROMA TV

Questa sera si affrontano due squadre in difficoltà in classifica, che match ti aspetti?
“Una partita particolare perché da un po’ non vincono entrambe le squadre. Entrambe cercheranno di fare punti”.

Prandelli ha detto che la Roma è un avversario ferito per questo va rispettato ma va affrontato a viso aperto…
“Certo, sappiamo tutti che la Roma è una squadra con grande potenzialità e buoni giocatori, su quello sono d’accordo, ma è più importante il nostro coraggio e la nostra fiducia, per quello dobbiamo far di tutto per guadagnare un buon risultato”.



Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

10 Commenti

  1. A prande sei appena arrivato già te lamenti..alla roma non gli hanno fischiato oggi il rigore perche ieri due rigori simili alla juve contro non sono stati fati …quindi mettice pure tutti i torti che quest anno gli arbitri ci hanno rifilato… ed ecco la conclusione

  2. Rigore a favore del Genoa netto e solare ! per una volta rubiamo pure noi e questo rigore vale per tutti quelli che non hanno dato a noi e che c’ erano pure quelli .. netti e solari .. l’ ultimo in Champions su Shick .. ma .. era davvero Olsen ieri sera quello che giocava in porta con noi ?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here