Inter, Spalletti torna all’Olimpico da imbattuto senza Nainggolan

6

L’AVVERSARIA – La Roma deve rialzarsi in campionato e l’occasione migliore è quella che si presenta questa sera alle 20.30 all’Olimpico contro l’Inter. La squadra dell’ex tecnico giallorosso Luciano Spalletti fa visita ai capitolini che, dopo le sconfitte con Udinese e Real Madrid, vogliono vincere per avvicinarsi alla zona Champions. I nerazzurri sono terzi in classifica con 28 punti, 9 in più dei romanisti, dopo il successo contro il Frosinone nell’ultimo turno di Serie A. La formazione milanese però è anche reduce dalla sconfitta in campo europeo con il Tottenham a Wembley (1-0) e adesso deve battere il PSV nell’ultima giornata del girone B per qualificarsi agli ottavi di finale.

SPALLETTI VS ROMA – Luciano Spalletti è sulla panchina dell’Inter dalla scorsa stagione e ha già affrontato due volte la Roma da avversario. Il bilancio per l’allenatore di Certaldo è positivo: una vittoria per 3-1 allo stadio Olimpico con la doppietta di Icardi e il sigillo di Vecino, e il pareggio a San Siro per 1-1 firmato dalle reti di El Shaarawy e Vecino. Se analizziamo tutti i precedenti con le altre squadre che Spalletti ha allenato (Empoli, Sampdoria, Venezia e Udinese), la musica cambia. In 17 sfide contro i giallorossi il tecnico toscano ha ottenuto 4 successi, 4 pareggi e ben 9 sconfitte.

LE SCELTE – L’allenatore nerazzurro deve rinunciare all’ex calciatore giallorosso Nainggolan, alle prese con un affaticamento muscolare. Il modulo scelto dal tecnico toscano è il consueto 4-2-3-1. Tra i pali confermato Handanovic, in difesa è quasi certa la coppia de VrijSkriniar con Miranda che insidia il centrale olandese per una maglia da titolare. I due terzini saranno D’Ambrosio a destra e Asamoah a sinistra. Senza il centrocampista belga sulla trequarti possibile l’utilizzo di Borja Valero, con Brozovic e Vecino in mediana. Davanti il peso dell’attacco sarà affidato a Mauro Icardi, già autore di 10 reti in 5 gare contro i giallorossi. Sugli esterni Perisic e Politano.

PROBABILE FORMAZIONE

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino, 77 Brozovic; 44 Perisic, 20 Borja Valero, 16 Politano; 9 Icardi.
A disp.: 27 Padelli, 23 Miranda, 13 Ranocchia, 2 Vrsaljko, 5 Gagliardini, 15 Joao Mario, 87 Candreva, 14 Keita Baldé, 10 Lautaro Martinez.
All.: Luciano Spalletti

BALLOTTAGGI: de Vrij-Miranda, Borja Valero-Joao Mario
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: 29 Dalbert (distrazione al gemello mediale), 14 Nainggolan (affaticamento muscolare)
DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

Riccardo Casoli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here