Indiscrezione RN. Zaniolo, il futuro si decide a dicembre: in programma incontri tra Monchi e l’entourage del calciatore

15

INDISCREZIONE ROMANEWS ZANIOLO – Con lavoro ed umiltà Nicolò Zaniolo si sta ritagliando i suoi spazi con la maglia della Roma. Di Francesco ha grande stima del centrocampista classe 1999 e lo ha lanciato sia in Serie A che in Champions League su campi importanti, vale a dire il Franchi ed il Bernabeu. Non è detto, però, che il centrocampista possa restare nella capitale per tutta la stagione: secondo quanto raccolto da Romanews.eu, il futuro dell’ex Inter e Virtus Entella, con contratto in scadenza nel 2023, è ancora da scrivere. Ad inizio di dicembre, infatti, sono in programma una serie di incontri tra l’entourage del calciatore e la società giallorossa per decidere il da farsi, se puntare sulla permanenza del trequartista o se optare per la cessione in prestito. Molto dipenderà anche dalle intenzioni di Monchi sul mercato di gennaio: se il direttore sportivo dovesse decidere di rinforzare il reparto mediano, un elemento dovrebbe necessariamente uscire. A quel punto bisognerà vedere chi andrà via: oltre a Zaniolo, c’è da scogliere il nodo Coric che finora ha collezionato solo una presenza per un totale di 19 minuti. Il croato, quindi, è fortemente candidato alla partenza in prestito, con tante squadre di Serie A interessate.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

15 Commenti

    • Il lazialotto come al solito non ha capito ‘na mazza. L’articolo dice che Zaniolo non verrà ceduto, ma si pensa di darlo in prestito o tenerlo. Prima di sparare ca….te collega il cervello, mettiti gli occhiali e leggi…

      • In prestito è il prestito che paga?
        Mettetevelo in testa qui bisogna plusvalenzare in ogni dove.
        Zaniolo finora un mister x potrebbe diventare, come non potrebbe diventare nessuno.
        Se invece ti danno + 15 venti milioni sull’unghia è un più che metti a bilancio, per un bilancio sempre più limpido e cristallino, un bilancio splendente.Che rischiara alla luce del sole.
        La Roma è Roma non si discute mica prima i conti e poi la f***

        • Tu hai seri problemi, devi curarti ma da uno bravo! Vabbé che sei un lazialotto sfigato, ma il tuo discorso è sconclusionato. Prima di tutto Zaniolo è stato pagato ufficialmente dalla Roma 4,5 milioni, ma per fare una plusvalenza accettabile va venduto ad almeno 20 milioni, cifra che nessuno sborserebbe per un giovanissimo che finora ha giocato pochi minuti.
          Il bilancio della Roma è di certo cristallino e non potrebbe essere altrimenti per una società quotata in borsa. Ma non è un bilancio splendente perché, se non lo sai è perennemente in passivo. Ma questo a te e ai tuoi compari non vuole entrare in testa, o meglio fate finta di non capire…

  1. La “logica” vorrebbe che ad andare in prestito fosse Zaniolo e che la ribalta che ha avuto lui fosse stata data piuttosto a Coric che aveva molta più esperienza, anche in Champions.
    Ma dato che il mister ha praticamente sempre preferito Zaniolo ci sarà un motivo, e a questo punto il prestito sembrerebbe più logico per il croato.
    Per quanto mi riguarda Zaniolo mi piace molto, ha la stessa grinta di Luca Pellegrini e penso che potrebbero essere entrambi una bella novità nell’immediato futuro della Roma.

    P.S. Per chi ancora pensasse che l’Inter abbia un diritto di recompra su Zaniolo: no, non ce l’ha (se i comunicati stampa hanno un valore).

  2. Se l’Inter avesse un diritto di recompra monchi sarebbe da cacciare immediatamente, ha svenduto il ninja ad una diretta concorrente facendole anche fare due plusvalenze vitali( zaniolo e santon) se poi ha accettato la recompra su zaniolo sarebbe da interdire per incapacità. La logica vuole che non ci sia possibilità di rientro all’Inter ma con questa Roma non si può mai stare tranquilli

    • Se mi nonno aveva le rote era era na cariola… Non c’è nessun diritto di recompra, è stato specificato più volte, quindi il tuo discorso è inutile. Quanto a Nainggolan, questo Nainggolan e quello della scorsa stagione, io sono i deficienti che pensa che averlo dato in cambio di Santon (giocatore utilissimo), Zaniolo (una bella prospettiva), più 20 milioni sia stato un ottimo affare…

    • Ma il ninja era un ubriacone come fai a rimpiangerlo se si può fare 15 milioni su un giovanotto senza colpo ferire è tutto ossigeno per il fair play finanziario.
      Pallotta grazie di esistere!!!!

  3. Zaniolo è un gran bel prospetto di plusvalenza, Pally resisti alla tentazione fino a giugno, è lì che si fanno si soldini veri, a gennaio sono sempre mezze sòle. Monchi ha già pronto il contrattino, in bianco ci sono prezzo di cessione e squadra acquirente.

    • Questi consiglioni che rompono i co….ni, mandali direttamente a” tuo fratello” Pally a Boston, visto che conosci bene come funziona il mercato, e avvisalo pure di come stia tramando Monchi contro la Roma!

  4. Ecco i due sfigati laziesi.Che persone tristi a scrivere nel sito dei Romanisti.Io Zaniolo non lo manderei in prestito secondo me è già pronto ovvio va messo in condizione di crescere però ha personalità nonostante la giovane età.Coric va mandato in prestito per farsi le ossa.Comunque ho visto una squadra in crescita.Forza Roma daje

    • Ragazzi econde e Luca sono penosi. Almeno cupolone mi fa fare due ristate perché è simpatico e cambia genere di “attacco” mettendoci un po’ di ironia ma loro sono di un noioso incredibile.
      Elconde è un disco rotto sempre con l stessa battuta non voglio più leggerlo vi prego fate qualcosa. Noiosissimo!!
      Luca vabbè… non spreco parole.
      Da curare!!
      Non gli ho mai visto scrivere nulla di positivo eppure scrive tutti i giorni!!! Grave … mi dispiace per lui pure se non lo conosco.
      Cupolone l’unico antiroma quasi simpatico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here