Il web giallorosso innamorato di Zaniolo: “E’ tanta roba, è il nuovo Kakà”

20

ZANIOLO WEB ROMA INTER – Roma si è innamorata di Zaniolo. Dalle perplessità per l’arrivo all’interno dell’affare Nainggolan, all’esordio al Bernabeu, fino alla prestazione di ieri contro l’Inter, il centrocampista classe 1999 ha avuto una crescita esponenziale. Questo grazie al lavoro quotidiano, umiltà, dedizione e la voglia di imparare dai calciatori più importanti della rosa, come De Rossi, Kolarov e Dzeko. La standing ovation dello Stadio Olimpico, al momento della sostituzione, risuona come una sorta di investitura: Niccolò è entrato nei cuori dei tifosi giallorossi.

IL WEB GIALLOROSSO – Oltre alle parole di Totti nel post-partita, anche sui social i tifosi romanisti, ma non solo, si sono sbizzarriti nell’esaltare Zaniolo: “E’ il futuro di questo sport”, dice Fab, mentre Silvia si lascia andare ad un analisi molto semplice ma efficace: “Zaniolo è tanta roba“. Non manca, ovviamente, chi si lancia in paragoni da far tremare le gambe: “Ma che giocatore fenomenale è… un nuovo Kakà in rampa di lancio”, afferma Pino, che non è l’unico a rivedere nel classe 1999 caratteristiche simili a quelle del brasiliano ex Milan, mentre c’è anche qualcuno che lo accosta al primo Daniele De Rossi, con Simone che lo vede come: “Il centrocampista della Nazionale per i prossimi 15 anni”.

E GLI INTERISTI… – Rimpianti e tristezza, invece, tra i tifosi nerazzurri nel vedere un talento, cresciuto nelle loro giovanili, giocare un big match con così tanta qualità e personalità. “A questo punto parlerei di una minusvalenza per noi”, uno dei tweet più gettonati, oppure: “Una cosa si è capita di Roma-Inter: che doveva essere la Roma a dare 34mln di conguaglio nello scambio Nainggolan-Zaniolo. Non l’Inter”. E c’è chi ritorna a puntare il dito contro Nainggolan ed esalta il giallorosso: “Stando a quanto visto fino ad oggi, con Nainggolan abbiamo preso un paracarro a fine carriera. Cedendo Zaniolo ci siamo privati di un prospetto interessantissimo”. L’Italia del calcio apre gli occhi e si accorge di Zaniolo: la Roma sorride e spera di tenerselo stretto a lungo.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

20 Commenti

  1. Vi aspetto tutti al varco. Zaniolo in questo momento è piacevole a vedersi come giocatore, e si impegna più di tutti gli altri (e quindi risalta, in un momento così basso in cui basta poco per esaltarci), ma non lo vedo avviato a diventare un fuoriclasse, né un campione. Nelle movenze ricorda Glenn Hoddle, potenziale fuoriclasse inglese del Tottenham di qualche annetto fa, mai sbocciato perché congenitamente “lento” nel fisico, eppure addirittura divino in alcune giocate. Quindi, da qui a definire Zaniolo come nuovo Kakà (l’esatto opposto nella velocità di “esecuzione fisica”) o tanta roba, non troverà mai corrispondenza nella realtà. Ora il migliore giocatore della Roma. Ma appunto: in relazione alla Roma. Si accettano scommesse

    • A me Zaniolo piace e molto, centrocampista moderno, tuttavia ancora ne ha di pagnotte da mangiare prima di capire quanto in là possa arrivare. Ma soprattutto lo stiamo adorando (probabilmente anche troppo) per l’atteggiamento in campo, perché, al di là delle qualità tecniche, sta lottando su ogni pallone e io voglio 11 guerrieri come lui nella Roma. Per questo me lo tengo stretto stretto. E comunque sì, il paragone con Kaka non ci azzecca veramente nulla, se vogliamo Pellergini è più simile a Kaka, ma preferisce inserirsi piuttosto che accelerare palla al piede, quindi interpreta il ruolo in maniera differente. Forza Roma daje Zaniolo!!

  2. Nessun paragone, ma solo la consapevolezza che se arriverà, o meglio quando arriverà un offerta, e se continua così magari anche a gennaio…….eh sì, ormai tutte sanno che a Roma basta presentarsi col denaro sonante e ti porto via tutto quello che vuoi, perciò non innamoratevi troppo………e pensare che qualcuno mi diede del laziale, quando dissi che Zazzaroni aveva ragione quando affermò “questa Roma ti toglie entusiasmo”……..

  3. I diversamente tifosi hanno già cambiato disco.. da : “avemo regalato er Ninja per 2 pippe e 4 spicci” a “er nuovo Kaka, ma tanto a gennaio già se lo vendono, Monchi vattene”. La coerenza di una bandiera al vento, l’importante che porti acqua al loro mulino delle critiche e del rosicamento da scoloriti e pigiamati..

  4. Scusate ragazzi, ma davvero pensate che Zaniolo verrà venduto a più di 65 milioni, come Kakà?
    Certi paragoni mi sembrano azzardatati, io direi che per il momento ci si può accontentare di una buona plusvalenza, ma non siamo ancora ad una plusvalenza da “top player”…

    • Infatti è “na pippa” che l’incapace di Monchi si è fatto rifilare insieme a 4 spicci per quel toppe pleie de Naingolaan, come tu grande esperto di calcio ripeti da Luglio..quindi se adesso lo vendono a 20 o 70 milioni che te frega? E’ na pippa no? E allora meglio cederlo.. Sei sgamato ormai, ieri hai fatto ridere con il Chievo ed hai la testa di venire qui a commentare.. Sono proprio curioso, sei più laziale o anti romanista?

  5. Appena vediamo un giocatore che azzecca 2 o 3 passaggi e corre un pochino di piu’ lo paragoniamo ad un “campione”….e’ proprio vero che a Roma questa dirigenza ci ha abituati al peggio….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here