Il ‘no’ del Politecnico rovina i piani: rebus stadio per la sindaca e i tecnici

4

STADIO ROMA POLITECNICO – Il parere del Politecnico di Torino sulla viabilità nel quadrante di Tor di Valle ha complicato, e non poco, l’iter dello Stadio della Roma. Ora la sindaca Raggi deve trovare una soluzione che riesca a mettere d’accordo tutti.

LA SITUAZIONE – Non è, dunque, solamente uno scoglio politico. Come riporta La Repubblica, la Raggi deve ricomporre tutti i pezzi del puzzle trovando un’accordo in tutti gli uffici, dall’Urbanistica alla Mobilità. Il responso definitivo del Politecnico arriverà il 9 gennaio e potrebbe spostare gli equilibri: se il contenuto non cambierà, dirigenti e funzionari minacciano l’ammutinamento.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

4 Commenti

  1. i nodi vengono al pettine .. l’ amministrazione Raggi prendera’ ora una decisione “obtorto collo” , grazie al parere negativo degli Juventini .. ma il problema della viabilita’ a Roma e’ un fatto vero, reale, mai risolto dai sindaci precedenti e tantomeno approcciato dalla giunta attuale .. che mal di testa per i consiglieri comunali ed i tecnici, dover affrontare la sola lettura delle richieste di Mr. Pallotta e della ASRoma , o della sua Netco, per avere l’ approvazione a costruire lo stadio a tor di valle .. sono entrati da subito al corpo a corpo figure eminenti (eminenti ..?) come Mr. Bernini , e spavento’ molti .. e il mov 5 stelle sbando’ quando Grillo (chi e’ costui ? .. ma l’ antagonista di Crozza e Di Maio .. famosi comici ..) cambio’ improvvisamente decisione girando la prua a 180 gradi !! dopo il No alle Olimpiadi e alla riparazione immediata delle buche di Roma e alla rimozione di foglie e arbusti da fogne e Tevere, troppi no erano stati inferti alla Roma e all’ Italia e il consenso diminuiva .. quindi Grillo cambio’ decisione .. SI allo stadio e qui entriamo, nudi, nell’ ottavo girone dell’ inferno Dantesco .. dove il caos sembra la norma e tutto il resto e’ tragedia che pero’, puo’ anche convertirsi in farsa .. da ridere .. e cosa puo’ volere di piu’ un comico se non che la gente rida ? .. ma nessuno rise .. molti storsero la bocca, qualcuno pianse, qualcuno chiamo’ gli avvocati .. oggi la legge che impera e’ ancora quella del caos .. gli unici contenti ? i laziali .. e la Signora Raggi che non sbaglia mai e quindi non perde mai .. e nemmeno pareggia ..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here