Faccia a faccia: Under vs Birsa. Un duello sulla fascia, alla ricerca del primo gol stagionale

0

FACCIA A FACCIA – Nell’anticipo delle 12.30 di domenica 16 settembre, Roma e Chievo scenderanno in campo per contendersi i tre punti. I giallorossi dopo un avvio tutt’altro che buono cercano il riscatto in casa contro i gialloblù, che dopo 3 partite hanno portato nelle loro tasche solamente 1 punto, ritrovandosi in fondo alla classifica. Questo match sarà infiammato da un duello tra due giocatori che per le rispettive squadre hanno dimostrato di poter fare la differenza. Cengiz Under e Valter Birsa. Analizziamo nel dettaglio lo stato attuale dei due esterni:

CENGIZ UNDER – L’inizio della sua avventura a Roma non è stato dei più brillanti. Il turco ha avuto diverse difficoltà ad ambientarsi e ad imparare l’italiano, necessario per la comunicazione in campo. Ma con costanza ed impegno, nella stagione 2017-2018 trova in casa del Verona il suo primo goal in Serie A, dopo un solo minuto di gioco. Da quel momento, la strada di Cengiz Under sembra prendere un’altra piega, e il giovane turco acquista sempre più fiducia andando a trovare il gol anche nelle due partite successive, contro Benevento, siglando una doppietta, ed Udinese. Non contento, Under andrà a segnare anche al San Paolo contro il Napoli, al Genoa ed infine al Cagliari. La sua stagione si concluderà con 8 reti totali, compresa quella contro lo Shakhtar in Champions League. Nella prossima sfida contro il Chievo Verona, il giovane turco vuole riconquistarsi la fascia destra, tornando ad essere la certezza che i tifosi romanisti erano ormai abituati ad avere.

VALTER BIRSA – Valter Birsa è da quattro anni a questa parte uno dei punti saldi di questa squadra. Nella prima stagione al Chievo totalizzò 35 presenze, senza riuscire però a siglare il suo primo gol in gialloblù. Si sbloccherà contro l’Empoli nella stagione successiva, alla prima giornata di campionato, andando a concludere la stagione con 35 presenze e 6 gol. Sono invece 7, i gol che totalizza nell’annata 2016-2017, nella quale dimostra di avere un sinistro tutt’altro che impreciso. Nella stagione scorsa, Birsa ha realizzato solamente 3 reti, dimostrando però, con la sua corsa e la sua dedizione, di essere un punto di riferimento per i compagni di squadra. Contro la Roma cercherà il primo sigillo di questo nuovo anno, e proverà a far risorgere un Chievo in seria difficoltà.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here