Europa League, nessuna udienza del Tas per il Milan: la Roma farà i preliminari

18

ROMA PRELIMINARI UEL – La Roma, dopo aver annunciato ufficialmente il nuovo allenatore Paulo Fonseca, dovrà mettersi subito a lavoro per costruire la squadra in tempi molto brevi. Secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, fino al 14 agosto ci saranno le udienze del Tas e nessuna di queste vede coinvolte Milan e Manchester City: motivo per cui, salvo provvedimenti d’urgenza, l’Europa League per i rossoneri è salva. La Roma sarà quindi costretta a dover affrontare regolarmente i preliminari della competizione europea minore, in programma il 25 luglio.

Dovrebbe essere confermato dunque il ritiro a Pinzolo dal 29 giugno al 7 luglio e l’annullamento della tournée negli Stati Uniti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

18 Commenti

  1. Ancora che me venite a parlà del FFP ? E na barzelletta che solo gli abbocconi Pally boys se bevono dal menestrello di Boston che immancabilmente ci propina per giustificare le sue mancanze. Pallotta o cacci i sordi o vendi e vattene

    • Vai mettiti in lista per comprarla,anche perché sarai il solo a fare un’offerta.Non l’avete capito che,realmente,la Roma non la vuole nessuno.
      Che sia legittimo criticare la società,non ci piove,ma quando usate il termine “vendi” date per scontato che ci sia qualcuno pronto a comprare,così non è.Del Colosseo e Circo Massimo non frega niente a nessuno,solo a noi romani.

    • Sbagliato, solo ad Elliot è consentito tutto. Inoltre il Milan ha Ivan Gazidis, che prima di fare il Dirigente dell’Arsenal, oltre ad esser stato un avvocato con gli attributi, ha lavorato anche in Federazioni importanti, cio’è stiamo parlando di una persona preparata ma anche “protetta”.
      Naturalmente non voglio del fondo Elliot perchè superfluo. Naturalmente un grande schifo.

    • Sbagliato, solo ad Elliot è consentito tutto. Inoltre il Milan ha Ivan Gazidis, che prima di fare il Dirigente dell’Arsenal, oltre ad esser stato un avvocato con gli attributi, ha lavorato anche in Federazioni importanti, cio’è stiamo parlando di una persona preparata ma anche “protetta”.
      Naturalmente non voglio del fondo Elliot perchè superfluo. Naturalmente un grande schifo.

  2. Vedo che la maggior parte di voi confonde i tempi della giustizia sportiva con l’assenza della medesima.
    Ad oggi quello che sappiamo sul Milan è che le decisioni sull’ultimo trimestre preso in esame sono solo state messe in pausa in attesa di quelle relative al trimestre precedente.
    Il fatto che non ci siano udienze in programma da qui al 14 agosto non significa nulla dal punto di vista formale. Naturalmente le conseguenze dal punto di vista sportivo immediato sono ben altre, e nessuno di noi è contento di come stiano andando le cose.
    Però mi tengo da parte una risata se e quando entrambi i procedimenti (o anche uno solo dei due) andranno a dama. La Roma non fa solo bene a rispettare le regole, fa BENISSIMO.
    Inoltre vi vorrei sentire uno per uno cosa direste se fossimo noi nella posizione del Milan.

  3. La Roma è nel giusto ottemperando al pieno rispetto delle regole del fpf, ma se l’uefa (dove, ricordiamolo, il tempo, le indagini e le eventuali sanzioni si fermano e si allungano per autodifesa) non sanziona il mancato rispetto da parte di alcuni club?
    Forse non hanno completamente chiara la situazione e ci pensano tre volte prima di inoltrarsi, di fronte ad un club attenzionato, in un ginepraio economico-finanziario dagli sviluppi potenzialmente pericolosi.
    L’unico pensiero che mi viene in mente in Romanesco: “hai visto? mò su caxxi tua!”.
    Sempre Forza Roma.

  4. Ciao a tutti….mi permetto di dire che MAGARI il problema fosse il fair play fin…contate quanto ha speso l altr anno la Roma nel mercato…il problema è l incompetenza nello spendere…un presidente ignorante in materia calcio…dirigenza una banda de va e vieni come in un motel a ore….l Atalanta ad esempio cresce per via della competenza..Non certo per quattrini…semplicemente si sta speculando e male su una società sportiva…basterebbe un Po di conoscenza…sia di calcio che della città…ma temo che siamo entrati in un brutto tunnel….forza Roma comunque…un saluto

  5. ECCELLENTE NOTIZIA….SPUTARE SANGUE SIN DA SUBITO E AFFAN…GLI STATES….Oltre al fatto che spero PALLOTTOLO capisca sia il caso di fare come gli pare tanto queste regole contano poco..cominciasse a costruire una Roma dignitosa caccia li sordiiiii pezzente

  6. allora non vendiamo proprio nessuno e chi se ne fotte del FFP al 30 giugno … è l’unico modo per farsi sentire … è una BUFFONATA !!!!! quelli sojo arrivati prima BARANDO !! che giustizia è ?????

  7. Ma la finite de fa affermazioni da banditi? Ma con quale coraggio volete che uno faccia er bandito ? Se dite ad uno de fa er bandito da dietro una tastiera dovreste avere gli attributi di presentarvi davanti al Tas e dire che l avete.consigliato voi.
    Ma la verità è che se la dirigenza facesse ciò che consigliate da buoni consigliori poi quando Se la bevono urlereste che è un pezzente perché non ha rispettato l fpf. Se non mettete nome e cognome e date consigli da seguire sete solo mezzi uomini.

  8. Non sono così convinto che la Roma faccia bene a rispettare le regole, che senso ha se tanto anche trasgredendole non vieni punito o ti danno una tiratina d’orecchie? Vero che la decisione sul Milan è solo rimandata ma non verrà sicuramente squalificata dalle coppe in ogni caso, gli limiteranno i giocatori da inserire nella lista Uefa, da 22 a 21 e gli faranno due milioni di euro di multa, ergo meglio barare e andare in Champions o in EL tanto incassi sempre di più rispetto alle multe che prendi violando i regolamenti, per cui che ti frega Pallotta? Vai di violazioni a manetta tanto a fare l’onesto ti dicono “bravo” e intanto gli altri incassano introiti Champions, diritti Tv ecc e noi “bravi” ci culliamo nel nostro “essere nel giusto” senza che questo ti porti benefici, anzi ci rimetti e basta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here