ESCLUSIVA, Simplicio: “Roma, guarirai con le vittorie. Quel bacio alla mia famiglia è indimenticabile”

1

SIMPLICIO ROMANEWS – L’ultima partita del 2019 per la Roma sarà al Tardini contro il Parma, in un match che dirà molto sulle ambizioni della squadra giallorossa in questa stagione. Fabio Simplicio ha vestito entrambe le maglie con 87 presenze e 15 gol con quella ducale e 53 apparizioni e 9 centri con quella giallorossa. L’ex centrocampista brasiliano è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Romanews.eu per parlare del match di domani:

Simplicio, in carriera lei ha vissuto delle stagioni importanti con la maglia della Roma e quella del Parma. Quali ricordi le restano di queste due avventure?
“Con la maglia del Parma il gol alla fine della partita contro Cagliari che ci ha portato alla vittoria per il 3-2. Per quanto riguarda la Roma, senza dubbio il pareggio con il Napoli per 2-2 all’Olimpico dove sono andato in tribuna baciare la mia famiglia. E’ difficile da dimenticare”.

In maglia giallorossa ha messo a segno anche 9 gol. Quale ricorda con più piacere?
“In una partita con il Novara feci un bel gol in pallonetto: la partita finì 5-2 per noi”.

Domani c’è Parma-Roma al Tardini. Che partita si aspetta? Chi vede favorito?
“Non mi sbilancio. Al momento, però, non vedo favoriti e credo che il pareggio sia un risultato buono per tutte e due le squadre”.

Che idea si è fatto della crisi della Roma?
“Non vivendo a Roma è difficile dirlo, da lontano è sempre molto difficile giudicare le difficoltà di una squadra. Quello che posso dire, però, è che se la squadra inizia a vincere e trovare risultati, può veramente cambiare la stagione. Ormai, naturalmente, per lo scudetto questa stagione non se ne può parlare ma la zona Champions è a portata di mano, ci può arrivare”.

Ha detto ‘stop’ con il calcio nel 2016. Cosa sogna Simplicio per il suo futuro?
“Al momento faccio l’agente insieme al mio socio, il fratello dell’ex portiere giallorosso Doni. In futuro sogno di essere allenatore di una squadra in Brasile e poi, chissà, un giorno magari anche in Italia!”.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here