ESCLUSIVA. Pelizzoli: “Derby decisivo per la stagione, Pastore può lasciare il segno”

1

ESCLUSIVA PELIZZOLI – “Il derby della capitale è unico, il calciatore vuole sempre vincere per regalare un’emozione ai tifosi”, così Ivan Pelizzoli, ex portiere della Roma, ai microfoni di Romanews Web Radio, a poche ora dal fischio d’inizio della stracittadina, decisiva in casa giallorossa per il futuro della squadra e di Eusebio Di Francesco. L’ex numero uno ha posto l’accento sull’importanza del match, sui quali calciatori potrebbero lasciare il segno ed anche sul confronto tra i due portieri della sfida: Olsen e Strakosha. Queste le sue parole:

LE SENSAZIONI DEL DERBY – Le sensazioni le provavi durante tutta la settimana del derby. Si sa che è una partita sentitissima sia dai giocatori, ma soprattutto dai tifosi e dagli amanti del calcio: il derby della capitale è unico. Quando ti sveglio il giorno della partita hai emozioni particolari, vuoi far bene, vincere e regalare un’emozione ai tifosi”.

L’IMPORTANZA DEL MATCH – “Sicuramente può avere un grande peso su questa annata: ti può cambiare la stagione come ti può dare un colpo psicologico importante. Se in campionato stai andando benissimo e perdi un derby riesci a superarlo, ma se vai a singhiozzo il derby può cambiare la stagione e darti quella spinta per riagganciare la testa della classifica. La Roma è una squadra nuova che ha bisogno di essere un po’ rodata, ma appena tutta gli innesti nuovi entreranno nella mentalità di Di Francesco i giallorossi si potranno togliere delle soddisfazioni. Il campionato è ancora molto lungo e il derby può dare la spinta per recuperare. Questo è il periodo ideale in cui la squadra deve cercare di prendere il volo”.

I PORTIERI – “Olsen è arrivato in punta di piedi perché si conosceva poco e doveva dimostrare tutto il suo valore in Serie A, Strakosha è un portiere che ha una certa continuità in Italia, sta facendo molto bene e se ne parla troppo poco. Di Olsen se ne parlerà, non lo conoscevo benissimo, credo abbia avuto difficoltà a livello ambientale, ora si sta riprendendo e sta facendo vedere il suo valore e può crescere”.

I SINGOLI – “I calciatori decisivi possono essere Luis Alberto e Pastore con le loro invenzioni, io credo molto nel ‘Flaco’, che spero possa fare gol e portare alla vittoria alla Roma. Sfida Immobile-Dzeko? Io scelgo sempre Edin”.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here