Empoli-Roma 0-2: giallorossi cinici e attenti, quarta vittoria di fila griffata Nzonzi-Dzeko (FOTO e VIDEO)

12

EMPOLI ROMA, LA CRONACA – Quarto successo di fila per la Roma. La squadra di Eusebio Di Francesco dopo le vittorie con Frosinone, Lazio e Viktoria Plzen espugna lo stadio Carlo Castellani di Empoli con un secco 2-0. Primo gol con la maglia giallorossa per Steven Nzonzi, che stacca di testa dall’interno dell’area di rigore e trafigge all’angolino Terracciano. Nel finale arriva il sigillo di Dzeko con il quale la formazione capitolina chiude il match.

Cronaca testuale
Riccardo Casoli

LE FORMAZIONI UFFICIALI

EMPOLI (4-3-2-1): 21 Terracciano; 2 Di Lorenzo, 26 Silvestre, 22 Maietta (C), 5 Veseli; 18 Acquah (73′ Traore), 28 Capezzi (78′ La Gumina), 10 Bennacer; 33 Krunic, 6 Zajc; 11 Caputo.
A disp.: 1 Provedel, 99 Fulignati, 32 Rasmussen, 29 Marcjanik, 27 Untersee, 17 Lollo, 48 Ucan, 4 Brighi, 66 Mràz, 7 Mchedlidze, 19 Jakupovic.
All.: Aurelio Andreazzoli

INDISPONIBILI: Rodriguez, Polvani, Antonelli, Pasqual

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 18 Santon, 44 Manolas, 20 Fazio, 3 Luca Pellegrini (59′ Florenzi); 42 Nzonzi, 16 De Rossi (C); 17 Under (73′ Jesus), 7 Pellegrini (73′ Cristante), 92 El Shaarawy; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 63 Fuzato, 15 Marcano, 2 Karsdorp, 19 Coric, 22 Zaniolo, 34 Kluivert, 8 Perotti, 14 Schick.
All.: Eusebio Di Francesco

INDISPONIBILI: 27 Pastore (fastidio al polpaccio), 11 Kolarov (frattura della falange prossimale del quinto dito sinistro)
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo
Assistenti: Longo-Rocca
IV uomo: Piccinini
VAR: Pairetto
AVAR: Manganelli

Ammoniti: Bennacer (E), Luca Pellegrini (R), Silvestre (E)
Espulsi:
Marcatori: 36′ Nzonzi (R), 84′ Dzeko (R)

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90′ + 3′ – Termina il match: Empoli-Roma 0-2.

 

84′ – GOOOOOOOOOOOOOL ROMAAAAAA!!!!!! Raddoppio giallorosso con Dzeko! Il gigamte bosniaco raccoglie l’assist di El Shaarawy entra in area, mette a sedere Terracciano e con il destro deposita in rete il pallone.

82′ – Ammonito Silvestre per un fallo ai danni di El Shaarawy.

81′ – Occasione per La Gumina: il neoentrato calcia dall’interno dell’area di rigore ma non trova la porta di Olsen, pallone a lato.

78′ – Cambio per l’Empoli: dentro La Gumina, fuori Capezzi.

73′ – Giro di cambi per le due squadre. Dentro Cristante e Juan Jesus, fuori Lorenzo Pellegrini e Under per la Roma. Dentro Traore, fuori Acquah per l’Empoli. I giallorossi si dispongono in campo con la difesa a tre.

70′ – Occasione clamorosa per Caputo: l’attaccante dell’Empoli dall’interno dell’area di rigore calcia alto sopra la porta di Olsen.

62′ – Tiro dal vertice destro alto dell’area di rigore da parte di Santon, il pallone viene deviato da un difensore e termina tra le braccia di Terracciano.

60′ – Conclusione velenosa di Under dall’interno dell’area di rigore, pallone di poco fuori.

59′ – Primo cambio per la Roma: dentro Florenzi, fuori Luca Pellegrini.

57′ – Caputo calcia alto il rigore! La Roma rimane in vantaggio.

56′ – Dopo aver consultato il Var l’arbitro Mazzoleni fischia il calcio di rigore per l’Empoli, dopo il tocco di mano di Under.

49′ – Grande occasione per l’Empoli: incrocio colpito da Bennacer su calcio di punizione.

48′ – Ammonito Luca Pellegrini per un fallo ai danni di Acquah.

47′ – Ripartenza della Roma conclusa da Under: il tiro a giro del turco sfiora il palo alla destra di Terracciano.

45′ – Inizia il secondo tempo

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo: Empoli-Roma 0-1.

44′ – Conclusione alta di Bennacer dal limite dell’area di rigore.

 

36′ – GOOOOOOOOOOL ROMAAAAA!!!!!! Prima gioia con la maglia giallorossa per Steven Nzonzi! Il centrocampista francese colpisce di testa dall’interno dell’area di rigore e trafigge Terracciano, dopo la punizione calciata da Lorenzo Pellegrini.

34′ – Ammonito Bennacer per un fallo in ritardo ai danni di Santon.

31′ – Contropiede dell’Empoli finalizzato da Caputo: il tiro dell’attaccante termina tra le braccia di Olsen.

23′ – Break a centrocampo di Lorenzo Pellegrini che arriva fino all’area di rigore avversaria e crossa in mezzo, il pallone viene ciccato da Dzeko e poi arriva sui piedi di Under che calcia di sinistro. La conclusione del turco viene deviata dallo stesso bosniaco e si perde sul fondo di poco.

4′ – Occasione per Under: il giovane turco calcia con grande potenza dai 25 metri con il suo sinistro, respinge con fatica Terracciano.

 

1′ – Inizia il match!

PRE PARTITA

Ore 20.01 – La Roma entra in campo al Castellani per il riscaldamento:

Ore 19.54 – La panchina dei giallorossi:

Ore 19.48 – L’11 ufficiale dell’Empoli per la sfida con la Roma:

Ore 19.30 – La formazione ufficiale della Roma:

Ore 19.05 – La squadra giallorossa arriva allo stadio Castellani:

Ore 18.55 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, rende noto l’undici ufficiale giallorosso:

18.30 – La Roma si dirige verso lo stadio Castellani di Empoli:

DOVE VEDERLA – Trattandosi dell’anticipo serale, la partita tra Empoli e Roma è trasmessa in esclusiva da DAZN in streaming su tutti gli apparecchi dotati di una connessione internet e dell’app dell’emittente.

I PRECEDENTI – Sfida numero 29 quella di stasera al Castellani tra Empoli e Roma. Nei 28 precedenti totali, 18 vittoria giallorosse, 4 azzurre (tutte in casa) e 6 pareggi. Parlando delle sole gare giocate in casa azzurra, 14, la Roma si è imposta in 7 occasioni, con 3 pareggi e, come detto, 4 successi per l’Empoli. I capitolini hanno segnato esattamente il doppio dei gol ai toscani rispetto a quanti ne hanno subiti (48 a 24) e nell’ultimo incontro, terminato 2-0 per i giallorossi, entrambe le reti sono state segnate da Dzeko. Il precedente più recente in casa degli azzurri risale all’ottobre 2016, con un pareggio per 0-0 che vide protagonista Skorupski autore di una prestazione incredibile. L’Empoli non vince dal 2007, quando una rete di Nicola Pozzi bastò a domare la squadra allora allenata da Spalletti. Piccola curiosità: gli azzurri giocarono la prima gara in Serie A al Castellani proprio contro la Roma. Era il 2 novembre ’86 (nelle gare precedenti avevano giocato a Firenze e Pistoia) ed il risultato sorrise alla squadra giallorossa, allora allenata da Salvemini, che vinse per 3-1 con la doppietta di Baldieri e la rete di Desideri a ribaltare il vantaggio dell’Empoli con Della Monica.

LE SCELTE – Contro l’Empoli Di Francesco è pronto a cambiare qualcosa negli uomini, ma non nel modulo che resta il 4-2-3-1. In porta confermato Olsen che, a detta del tecnico giallorosso, sta migliorando in tutto compresa l’abilità nel giocare con i piedi. La difesa a quattro è formata da Santon, il rientrante ManolasFazio e il giovane Luca Pellegrini che prende il posto di Kolarov infortunato. A centrocampo recupera De Rossi che torna a comporre la coppia sulla mediana con Nzonzi. Lorenzo Pellegrini pronto alla seconda consecutiva dal primo minuto da trequartista. Sugli esterni ancora Cengiz Under sulla destra, El Shaarawy torna sulla sinistra al posto di Kluivert, mentre davanti confermato Edin Dzeko dopo la strepitosa tripletta nella notte di Champions contro il Viktoria Plzen. Pochi dubbi, invece, per Andreazzoli pronto a schierare il suo classico 4-3-1-2: Terracciano a proteggere i pali, con davanti a lui la linea a quattro composta da Di LorenzoMaiettaSilvestreVeseli. A centrocampo sono sicuri del posto Capezzi e Krunic e Acquah recuperato, che prende il posto di Bennacer. Confermatissimo Zajc dietro le punte, il calciatore che ha colpito più pali in questa Seria A (4), a sostegno di Caputo e La Gumina.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

12 Commenti

  1. Che sofferenza stasera. Buon primo tempo ma secondo tempo molto sottotono. Abbiamo rischiato tanto. Ottimi Nzonzi (aldilà del gol) e DDR a centrocampo così come Manolas e Fazio in difesa. Bravo e sfortunato Ünder. Oltre al gol male Dzeko e El Sha a mio avviso. Comunque Forza Roma. Due settimane fa non avremo portato a casa questo risultato.

  2. E come sempre dopo le vittorie…… siamo pochi a gioire!!!!!!!
    Quando si pareggia o si perde tantissimi commenti….. quando si vince pochi e niente!!!!!! Che spettacolo!!!! Forza Roma sempre sempre sempre!!!! Ci vediamo alla prossima sconfitta!!!! Non demordete che arriverà ….!!! È impossibile vincerle tutte….. per cui arriverà il vostro momento!!!! Non mollate vi amo!!!!! A tutti!!!!
    Io sempre qui con la mia Roma nel bene….. ma sopratutto nel male!!!! A presto!!!!
    Il vostro balbo 2 !!!!!
    Ahahahahahahaahahhahahahahahahaha
    Dajeeeeeeee

    Ps oggi sui commenti anche sui dirigenti ecc ….. non ho visto i soliti noti che evidentemente c avevano paura che sta sera la Roma avrebbe vinto ma erano pronti sul rigore a scallasse le dita pe scrive…. ahahahahahahahaha v è andata male , quando ha sbagliato caputo V ho pensato a tutti!!!! Ahahahaahahhaahh

  3. Volevo aggiungere rigore ridicolo con tocco di braccio involontario su rinvio di un nostro giocatore con pallone che stava uscendo dall’area senza un giocatore dell’empoLi vicino.

  4. Grande sofferenza, sì. C’è da mettere sul piatto della bilancia anche il turno in CL. In questo senso, sono curioso di sapere cosa faranno (e quanto saranno brillanti) domani Inter, Napoli, Milan e Lazio. L’udinese contro la Juve – ovviamente – non conta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here