Dubai International Sports Conference, Gandini: “Stadio? Siamo alle fasi finali per completare il progetto” (FOTO e VIDEO)

1

GANDINI DUBAI SPORTS CONFERENCE – Due giorni di appuntamenti per parlare di calcio a Dubai, nel corso della dodicesima edizione dell’International Sports Conference. All’evento ci sono tanti ospiti illustri tra i quali Francesco Totti, Umberto Gandini, Infantino e Collina. L’amministratore delegato giallorosso è intervenuto questa mattina insieme al vice presidente del Monaco Vadim Vasilyev e al CEO del Manchester City Ferran Soriano per discutere dell’impatto economico del mondo del calcio.

Queste sono le dichiarazioni di Gandini:

“Siamo nelle fasi finali per completare il nostro progetto, ci auguriamo di poter avviare i lavori nel 2018. Il club ha condotto un duro lavoro per sollecitare il sostegno del governo. Abbiamo trovato un nuovo percorso per gli investimenti e per il progetto. Lo stadio dispone di numerosi servizi e destinazioni per il tempo libero come il centro commerciale e ampi spazi e nove parcheggi per un gran numero di automobili. La maggior parte dei profitti del calcio italiano sono locali perché seguono metodi tradizionali, questo deve essere bilanciato per raggiungere un pubblico globale. I club devono giocare un ruolo da protagonista in Europa e assumersi le responsabilità per lo sviluppo del gioco. Coinvolgere il pubblico con ciò che accade quotidianamente ai giocatori è importante e non solo quello che succede in campo. I social media svolgono un ruolo fondamentale in questo tipo di comunicazione”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Incontri inutili dove si parla del nulla. Il calcio e’ il rettangolo di gioco, il colore e il calore del pubblico,la passione e l’Amore che esplode sia dai tifosi che dai giocatori….il resto e’ quello che descrive Gandini cioe’ “business” che al tifoso non gliene frega niente. Parlate di stadio,centri commerciali e “cares” ma di riportare il tifo nello stadio comprese le torce,i tamburi e i bomboni e gli striscioni e le bandiere e i cartoncini colorati e i megafoni etc etc non ne parlate mai.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here