Dopo Kluivert la Roma va all’attacco di Ziyech

0

CORRIERE DELLA SERA – Dopo aver superato le visite mediche, ieri Kluivert è andato a Trigoria dove ha incontrato Monchi e gli altri dirigenti. L’attaccante olandese ha visitato il centro, ha firmato il contratto che lo legherà alla Roma per i prossimi cinque anni e ha rilasciato la sua prima intervista a Roma Tv che andrà in onda dopo l’ufficializzazione. Oggi ripartirà per le vacanze, e tornerà il 5 luglio per il raduno. Quel giorno non ci sarà con lui il suo fraterno amico Hakim Ziyech – ieri si sono salutati a colpi di tweet -, ma solamente perché sarà in vacanza dopo il Mondiale disputato con il Marocco. La speranza, in ogni caso, è di rincontrarsi ad agosto. È infatti lui il prossimo obiettivo di mercato di Monchi, che sta trattando un sostanzioso sconto rispetto ai 45 milioni che l’Ajax valuta il calciatore.

Il d.s. dovrà poi inevitabilmente lavorare anche sulle cessioni. Ad oggi la più probabile resta quella di Radja Nainggolan, che ha ricevuto dalla Roma il via libera per trattare con l’Inter. Parziale marcia indietro anche da parte di Alisson, che dal ritiro del Brasile è tornato a parlare del suo futuro. «Ho un contratto con la Roma – le sue parole – sono molto felice di giocare in Italia e fino ad oggi non è arrivata nessuna offerta».  Per quanto riguarda gli altri calciatori in uscita: Bruno Peres sta limando gli ultimi dettagli col Torino mentre il Porto è interessato a Verde e nei prossimi giorni dovrebbe presentare un’offerta.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here