Di Francesco: “Dovevamo essere più lucidi in uscita. Olsen sta crescendo, Santon dà maggiore fisicità” (VIDEO)

11

NAPOLI ROMA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni dell’allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco in conferenza stampa al termine di Napoli-Roma.

DI FRANCESCO IN CONFERENZA STAMPA

“Se fossimo arrivati alla fine vincendo… la dinamica del match ci ha portato a fare questo, non è stata una scelta. Abbiamo cambiato alcune cose, dovevamo essere più lucidi in uscita e sbagliare meno palloni. Paradossalmente il gol è arrivato da un’azione nostra su angolo. Come stanno gli infortunati?. Non lo so, sono dovuti uscire per vari problemi, ma li valuteremo in settimana. De Rossi è uscito per un problema che si sta portando dietro da un po’, non pensavo però di perderlo così presto nel match. Pareggio arrivato dopo il secondo angolo a favore in cui Fazio non va neanche a saltare? È stata una scelta in base a cosa loro interpretano. Molti erano in sofferenza, si provava a tenere palla. Senza perdere quel pallone poi staremmo parlando d’altro. Il 4-3-3? Ho optato per questa soluzione per mettere a loro agio Pellegrini e Cristante. Napoli ancora anti-Juve? Sì, per forza e qualità dei loro calciatori. Ritengo che il Napoli sia una squadra forte, è la principale antagonista della Juventus. Santon e Olsen? Sono contento per entrambi, Robin sta crescendo partita dopo partita, Santon ti dà maggiore fisicità e ti permette di usare Florenzi alto”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

11 Commenti

    • Ma che partita hai visto? In fondo giocavamo con il Napoli, squadra superiore alla Roma, a Napoli! Quindi non credo si tratti di una batosta. Certo con una tattica meno rinunciataria avremmo subito meno. Ma, onestamente, non avrebbero meritato di perdere.

      • c’ hanno preso a pallonate e i nostri punti di forza sono stati proprio i migliori giocatori che ancora ci rimangono, Dzeko, El Shaarawy, De Rossi, Nzonzi, Manolas , Under .. bene Santon e Olsen che pero’ non blocca un pallone e si butta pure quando la palla va fuori di 4 metri .. bene anche Jesus ma il gioco tu l’ hai visto? tu non hai la sensazione che il Napoli ci abbia preso a pallonate? tu dici che DiFra e’ un ottimo allenatore? ma lo sai quanti punti abbiamo? e quanti ne abbiamo fatti con Chievo e Bologna e Milan e Spal e Atalanta ? diciamo 2 punti in totale ? e secondo te abbiamo dominato col Toro ? unica vera gloria fu con Lazio e Frosinone (sempre Lazio) .. ma tu che partite vedi ?

  1. ma che partita hai visto? Lo sai con chi giocavamo? E allora? Certo facendo una tattica meno rinunciataria avremmo subito meno pressione però eravamo con il Napoli e a Napoli. Infastidisce essere raggiunti al 90° ma, onestamente, non meritavano di perdere.

  2. Se tu ieri hai visto una bella Roma che ti fa ben sperare beato te.
    Io ho visto una squadra ridicola in balia del Napoli per tutta la partita.
    Se finiva 5/6 a uno non ci sarebbe stato nulla da dire.

  3. Eusebio con tutto il rispetto non sei da grande squadra..tatticamente nello spogliatoio e da azinlendalista dovresti cambiare aria…ma purtroppo la Roma di meglio non può offrirci se non i peggiori montella prandelli e cacca simile.

  4. Decima giornata di campionato, su 30 punti disponibili ne abbiamo fatti 15 e siamo ottavi in classifica…a 7 punti dalla seconda in classifica e a 13 punti dalla prima.
    In 10 giornate non si è visto uno straccio di gioco (tranne il Derby e Victoria Pilzen), preparazione atletica molto approssimativa, gli avversari corrono sempre il doppio di noi e dopo 10 giornate abbiamo l’infermeria piena. Di Francesco in completa confusione e col solo De Rossi a centrocampo non sa piu che inventarsi…ma nonostante tutto i soliti cxxxxxi di turno pronti a difendere tutto a spada tratta, a difendere questa societa di CAZZARI, dove al prete de Siviglia gli dovrebbero togliere il patentino di DS, perche tutto sto bel capolavoro è fatto da lui e da Eusebio di Francesco, non me dite che è colpa pure de Pallotta, perche Pallotta de calcio non ce capisce un cxxxo…ed ha colpe ben piu gravi di queste Pallotta. Ai servi de Pallotta che ancora negano l’evidenza gli dico tenetevela voi sta Roma, godetevi sto bel 4/5 posto, godetevi sto scempio che si vede tutte le domeniche, finche ci sara sto cialtrone Americano e finche ci sarà un allenatore che si fa smontare il centrocampo e non batte ciglio i risultati sportivi non potranno essere differenti da questi. Capitano mio che ce stai a fa ancora co sti BUFFONI, che ti sfruttano solo come uomo immaggine e ti tengono ai margini della Società.

    • Ok via Pallotta.Chi se la prende la Roma ? Toti,Caltagirone, Ciarrapico o un cinese o un arabo o un altro americano? Ma perché aprite la bocca e je date fiato ? Dite qual’e’ l’alternativa e ne parliamo sennò andate a piangere da un”altra parte.Mo basta

      • Perfettamente d’accordo! La frase “…Pallotta vattene..” è praticamente presente in quasi tutti i commenti, scritti con una leggerezza come se davanti ai cancelli di Trigoria ci fosse una fila di imprenditori che non vedono l’ora di prendere la Roma e svenarsi per fare una squadra come piace ai tifosi.

  5. Squadra Mediocre da 7 /8 posto tutto quello che viene in più è Grazia dal cielo.
    Un allenatore con le palle nn avrebbe avallato la cessione di Naingolan e Strootman a campionato iniziato.
    Di fatto con la sola cessione di Allison e 3 innesti oggi saremmo molto vicini alla Juve che ha un altra mentalità data da una Società organizzata a vincere.
    Tutto il resto è Fuffa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here