De Rossi, dall’Argentina: al 60% andrà al Boca Juniors

3

DE ROSSI ARGENTINA BOCA JUNIORS – Daniele De Rossi era stato chiamato al Boca Juniors dall’amico, ex compagno e direttore sportivo degli argentini Nicolas Burdisso. Ora arrivano altre voci che vorrebbero la bandiera giallorossa ai Xeneizes. E’ infatti intervenuto ai microfoni di Fox Sports Radio Argentina il giornalista Roberto Leto, che ha parlato di una contrattazione in stato avanzato: “La trattativa per l’arrivo di De Rossi al Boca è avanzata al 60%“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

3 Commenti

  1. Ciao Daniele! Divertite! Poi quanno torni se ce voi da na mano a noi ce po fa solo che piacere.
    Du riccomannazioni prima de partì.
    A prima come dice Belen qui le donne so brutte mentre li so belle quinni occhio a le tentazioni che non ce due senza tre.
    A seconna sappi che da ste parti i potenti so intrallazzoni mentre li nun ce penseno du vorte… quindi ne li locali chiedi prima chi è er tizio…
    Solo ste du cose con affetto. A presto.

  2. Io vivo in Brasile da 15 anni ,quindi 15 anni di libertadores ; l’emozione della bomboniera e’ una emozione per un giocatore incredibile ma economicamente l’Argentina e’ in crisi, il Boca e’ in crisi con il River ma sopratutto con le squadre Brasiliane che oggi hanno un fatturamento superiore con Palmeiras e Flamengo in primis eppoi se questo deve essere un anno o due di esperienza anche in vista di una carriere di dirigente il futbal sudamericano non aiuta , molto meglio la MLS americana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here