CSKA Mosca-Roma 1-2: Manolas e Pellegrini regalano tre punti d’oro ai giallorossi (VIDEO e FOTO)

16

CSKA ROMA, LA CRONACA – Dopo il pareggio per 1-1 di sabato contro la Fiorentina, la Roma torna a vincere in Champions League con un 2-1 sul CSKA Mosca. Il gol in apertura di Manolas mette subito il match in discesa per i giallorossi che però si fanno riprende da Sigurdsson in avvio di ripresa. Il gol decisivo lo mette a segno Lorenzo Pellegrini, che realizza la sua prima rete in Champions League con la maglia della Roma. Capitolini che si portano al primo posto del “girone G” e ad un punto dalla matematica qualificazione agli ottavi di finale.

Prossimi impegni: Roma-Sampdoria (domenica 11 novembre ore 15.00, Stadio Olimpico), CSKA Mosca-Zenit (domenica 11 novembre ore 17.00, Arena CSKA)

DOVE VEDERLA – La partita avrà inizio alle ore 18.55, e sarà visibile unicamente su Sky e sulla piattaforma streaming SkyGo, al canale 252.

LA CRONACA

94′ – Triplice fischio da parte dell’arbitro, termina qui la partita. La Roma vince contro il CSKA Mosca per 2-1.

91′Chalov  prova ad arrivare al tiro ma Fazio chiude in calcio d’angolo.

90′ – 4 i minuti di recupero.

87′ – Terzo ed ultimo cambio per le file giallorosse: esce Florenzi e, al suo posto, entra Juan Jesus.

84′ – Fazio prova a servire Zaniolo ma quest’ultimo dosa male la forza ed il pallone esce fuori dallo specchio della porta.

81′ – Seconda sostituzione per i giallorossi: entra Zaniolo e al suo posto esce Pellegrini.

77′ – Cambio nelle file del CSKA: dentro Khosonov al posto di Akhmetov.

75′ – Florenzi dal fondo crossa in area di rigore dove c’è Dzeko, che però colpisce male il pallone di testa, tirandolo fuori.

70′ – Prima sostituzione per Di Francesco: esce Kluivert ed entra Under, che si posizionerà sulla fascia sinistra.

66′ – Che occasione per i giallorossi!!! Pellegrini tira una punizione al bacio con una palla a rientrare telecomandata sulla testa di Fazio. L’argentino, di potenza, la piazza di poco fuori.

59′ – GOOOOOOOOOL!  Pellegrini  ribadisce in rete di sinistro dopo che il pallone è rimbalzato sui suoi piedi in area. La Roma torna in vantaggio!!

56′ – L’arbitro estrae il doppio giallo, quindi cartellino rosso, per Magnusson che falcia Kluivert mentre si apprestava al tiro.

50′ – Gol del CSKA: Akhmetov serve Sigurdsson che batte  Olsen con un tiro all’angolino basso di destro.

47′ – Pellegrini allunga per Kluivert. Quest’ultimo serve Dzeko che, però, vede il suo tiro ribattuto da un difensore avversario.

PRIMO TEMPO 

46′ –  Duplice fischio, finisce il primo tempo.

45′ – L’arbitro assegna un minuto di recupero.

40′ – Occasione per il CSKA. Manolas si fa superare con un tunnel, lasciando libero Schennikov per il tiro che finisce di poco alto.

38′ – Santon contrasta irregolarmente un giocatore avversario e fa fallo; punizione per CSKA.

31′ –  Kolarov ci prova con una punizione dalla distanza. Tiro respinto dal portiere, Dzeko sulla ribattuta spara alto.

29′Florenzi da solo davanti al portiere sbaglia un gol fatto: Akinfeev para senza problemi.

25′ – Nababkin sovrasta di testa la difesa avversaria e indirizza la palla sotto la traversa. Olsen para senza alcun problema.

18′ – Vlasic si crea un’occasione calciando dalla distanza, pallone che va però fuori dallo specchio della porta.

12′ – Prima sostituzione per i ragazzi di Goncharenko. Fuori Mario Fernandes, al suo posto Schennikov. Il terzino destro è uscito dopo uno scontro fortuito con Kolarov.

4′ – GOOOOOOOOOOOL!!!!!! Manolas la butta dentro di testa su cross di Pellegrini!

3′ – Cross di Davide Santon che non trova nessuno, la difesa la manda in calcio d’angolo.

1′ – Fischio d’inizio! La Roma sul punto di battuta.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

CSKA MOSCA  (4-3-2-1): 35 Akinfeev; 2 Mario Fernandes (12′ Schennikov), 50 Rodrigo Beçao, 23 Magnusson, 14 Nababhkin; 98 Oblyakov, 29 Bijol, 77 Akhmetov (77′ Khosonov); 8 Vlasic, 18 Sigurdsson (63′ Chernov) ; 9 Chalov
A disp.: 1 Pomazun,  15 Efremov, 19 Nishimura, , 75 Zhamaletdinov
All.: Viktar Goncharenko

INDISPONIBILI: 5 Vasin (rottura legamento crociato), 25 Bistrovic (rottura legamenti caviglia), Kuchaev (infortunio al ginocchio), Makarov (infortunio al ginocchio)

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 18 Santon, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 4 Cristante, 42 Nzonzi; 24 Florenzi (88′ Juan Jesus), 7 Pellegrini (82′ Zaniolo), 34 Kluivert (70′ Under); 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 15 Marcano,  92 El Shaarawy, 14 Schick.
All.:Eusebio Di Francesco

INDISPONIBILI: 8 Perotti (lesione al soleo della gamba sinistra), 2 Karsdorp (lesione retto femorale gamba sinistra), 3 Luca Pellegrini, 16 De Rossi (infiammazione di una cisti del menisco esterno del ginocchio destro)

Arbitro: Cuneyt Çakır (TUR)
Assistenti
: Bahattin Duran e Tarik Ongun (TUR)
IV uomo: Mustafa Eyisoy (TUR)
Addizionali di porta: Hüseyin Göçek e Barış Şimşek (TUR)

Marcatori: 4′ Manolas, 50′ Sigurdsson, 59′ Pellegrini

PRE PARTITA

Ore 18.40 – I giallorossi rientrano negli spogliatoi.

Ore 18.20 – I giallorossi scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 18.10 – La Roma arriva al Luzhniki.

Ore 17.45 – Il CSKA rende noti gli undici titolari:

 

Ore 17.40 – La Roma rende nota la formazione ufficiale:

 

Ore 17.30 – Il giornalista di Sky Sport, Angelo Mangiante, rende noto l’undici della squadra giallorossa:

I PRECEDENTI – La Roma ha incontrato 5 volte il CSKA Mosca nella sua storia. I primi due precedenti risalgono alla stagione 1991/92 nel secondo turno della Coppa delle Coppe, che vide i giallorossi passare il turno grazie alla vittoria per 2-1 in quello che allora si chiamava Stadio Lenin. Altre due sfide, invece, ci sono state nel 2014 in occasione dei gironi di Champions League. In quel caso, la squadra allenata da Rudi Garcia, vinse per 5-1 l’andata allo stadio Olimpico e pareggiò 1-1 al ritorno in Russia con un gol strepitoso di Francesco Totti su calcio di punizione. L’ultimo precedente, ovviamente, quello del 23 ottobre in questa edizione di Champions League, quando i giallorossi hanno vinto con i russi con un secco 3-0.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

16 Commenti

  1. Buono per noi l’1-0, speriamo di non cedere. Però l’atteggiamento di alcuni non mi piace proprio: Dzeko fa troppi errori banali davanti la porta, Florenzi fa poco, Pellegrini sbaglia passaggi semplici, Cristante non è Nainggolan perchè pressa decisamente poco. Possiamo fare altri 2-3 gol? Grazie.

  2. Sarà che ha segnato tanto e sicuramente continuerà a segnare anche dopo questo mio commento.. ma Dzeko pare proprio che nn glie va de gioca.. E nn è la prima partita che lo vedo così..

  3. Gli abbiamo spezzato le reni.
    Pallotta caccia li sordi o vattene.
    Un presidente come Pallotta fa felici più i tifosi laziali che quelli romanisti. E io dico
    Pallotta vattene.Baldissoni vattene,monchi vattene,Baldini rimani a Londra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here