Cristante: “A Cagliari per trovare continuità, l’obiettivo è arrivare tra le prime quattro”

0

CRISTANTE INTERVISTA – Bryan Cristante, arrivato a Roma dopo averlo battuto la concorrenza dei maggiori club europei, sta trovando continuità nelle prestazioni complice anche l’infortunio di molti centrocampisti, su tutti De Rossi. Il numero 4 giallorosso ha rilasciato un’intervista a Sky Sport parlando del momento attuale dei giallorossi.

Con chi hai legato di più?
“Con tutti, siamo un bel gruppo, tutti belli affiatati. Anche nello spogliatoio, non è così scontato”.

Avete raccolto due punti in 5 partite contro le piccole, perché?
“Non siamo stati bravi, dobbiamo fare di più soprattutto contro queste squadre che sulla carta sono abbordabili anche se si sa che in Serie A non è facile contro nessuna. Stiamo lavorando per sistemare queste cose”.

Sulla carta è abbordabile anche il Cagliari, è questo il rischio?
“Stiamo lavorando sul campo e abbiamo trovato una certa quadra di squadra e con il Cagliari dobbiamo portare a casa i tre punti e trovare la continuità che ci sta mancando”.

Sono mancati tanti giocatori, addirittura 20 infortuni muscolari, perché?
“Penso che anche nelle stagioni ci sia quel pizzico di fortuna che quando capita capita tutta insieme. Giochiamo tante partite tra Champions e campionato e qualche infortunio è anche normale. Quest’anno ne è arrivato qualcuno in più ma è solo un caso”.

20 anni e due mesi l’età media dell’attacco, ti piace questo progetto legato ai giovani?
“E’ bello perché siamo giovani forti e anche se ci vuole più pazienza c’è un futuro assicurato e spesso i giovani possono darti quel pizzico di esuberanza in più che fa bene”.

Zaniolo?
“Sta dimostrando che diventerà un grande giocatore, sta facendo bene e deve continuare su questa strada”.

Quali consigli ti dà l’allenatore quando giochi con Nzonzi?
“Il mister cura i movimenti di squadra e tra i centrocampisti, abbiamo dei movimenti di squadra che stiamo curando al meglio”.

De Rossi dà molti consigli ai giovani, ci sveli un consiglio?
“Daniele bisogna guardarlo ogni giorni quando sei in campo e quando hai la fortuna di avere la sua esperienza al fianco ogni cosa è importante, c’è solo da guardarlo”.

Immagino che guarderai anche la sfida tra Juve e inter, c’è uno strapotere della Juve in campionato, rischia una sconfitta con i nerazzurri?
“L’inter è un’ottima squadra come la Juve, in campionato si sa che ha quel qualcosa in più una continuità che nessun’altra squadra ha. E’ una partita aperta”.

In che posizione arriverà la Roma?
“Entro le prime 4, è il nostro obiettivo. Abbiamo tutte le carte in regola, dobbiamo trovare quella continuità che sta mancando”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here