CONFERENZA MONTELLA, R. Sensi: ‘Con Vincenzo non sarà autogestione’

0

ROSELLA SENSI CONFERENZA MONTELLA – La Dott.ssa Sensi era presente oggi alla conferenza stampa di presentazione di Vincenzo Montella. Ecco le dichiarazioni di apertura dell’incontro con i cronisti:  “Buongiorno a tutti. Grazie di essere qui presenti. Le mie prime parole sono per Mister Ranieri  che, l’ho già fatto personalmente e direttamente, ma ci tengo a dirlo, voglio ringraziare per quello che ci ha fatto vivere, tutto quello che ci ha dato sia  sia professionalmente che umanamente, quindi ci tengo innanzitutto a ringraziare per i suoi comportamenti soprattutto per il comportamento in questo ultimo periodo. Siamo oggiqui per presentare il nuovo allenatore della Roma che è legato a questa società e a questi colori da tantissimianni. Anche lui ha dato  e continua a dare tanto a questi colori, a questa maglia per cui io desidero ringraziare  Vincenzo Montella, Mister Montella di aver accettato con grande entusiasmo ma anche con grande determinazione e ci tengo anche , sotto questo punto di vista, a  correggere quella che è stata definita un’autogestione perché Mister Montella non credo che, conoscendo anche il carattere della persona non venga ad autogestire, ma ad imporre, più che imporre a trasmettere quella che è la sua mentalità di allenatore e anche essendo stato compagno di alcuni, di molti di loro.  Prima di passare la parola, lasciatemi un piccolo commento personale che oggi mi prendo anche se tutti gli altri anni non l’ho mai fatto, io non accuso mai nessuno però  oggi il mio sfogo si rivolge ad alcuni vostri colleghi, ad uno in particolare che vuole sempre farmi apparire come capro espiatorio della situazione. Io le responsabilità me le prendo e me le sono sempre prese. C’è un comunicato di Unicredit che ribadisce – un comunicat, un’agenzia – che ribadisce che non sono state chieste le mie dimissioni. Continuo a fare il mio lavoro col massimo dell’entusiasmo per poter accogliere i nuovi proprietari e rappresentare questa società e questa città come merita.  Per cui mi mi rivolgo soprattutto a questa persona che vuole sempre buttare discredito nei miei confronti, io oramai credo di avere la corazza giusta per sopportarlo, ma non mi fa piacere quando vedo mia madre, la mia famiglia che tanto ha dato a questa città soffrire a questi discorsi, soffrire perché qualcuno vuole buttare discredito essendo poi smentito dopo qualche ora dalla stessa Unicredit, per cui mi scuso soprattutto con Mister Montella, di questa riflessione, ma sono stanca, me le prendo le responsabilità, ma quelle che ho non quelle che inventano


Il Presidente della Roma
poi ha risposto a qualche domanda nel corso della conferenza:

Montella è  soluzione voluta a prescindere o condizionata dal momento societario?
“Sicuramente è stato preso al vaglio di più di un nome. Quando parlo con i miei dirigenti si fanno sempre le scelte più opportune. La scelta di Vincenzo è stata evidentemente pensata per una serie di situazioni”

Alcune caratteristiche che hanno fatto pendere l’ago della bilancia su questo piatto?
“Credo la preparazione tecnica, la determinazione, il  carattere, il senso di appartenenza. Non il fatto che fosse un ex compagno di qualcuno”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here