Chievo, Di Carlo: “La Roma ha meritato, ma non possiamo concederle questi spazi”

0

CHIEVO ROMA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del tecnico gialloblu Domenico Di Carlo, in occasione di Chievo-Roma, match valido per la ventitreesima giornata di Serie A.

DI CARLO A SKY SPORT

La squadra è viva, la differenza con la Roma c’è?
“Mi aspettavo una partita diversa. L’avevamo preparata in un modo, ma i due gol hanno cambiato tutto. Non puoi concedere alla Roma questi spazi. Paghiamo pesantemente gli errori dei singoli e dispiace per i ragazzi che ci mettono impegno. Dobbiamo stare sereni perchè prima o poi arriverà la partita delal svolta. Le occasioni create non le abbiamo concretizzate e devo essere sincero la Roma ha meritato. Prendiamo questa sconfitta, che fa male, ma dobbiamo avere il coraggio di riflettere e reagire”.

Schelotto ha dimostrato di avere voglia…
“Ho messo Diousse e non volevo mettere troppi nuovi, abbiamo avuto 2 infortuni di Frey e Depaoli. Oggi è girato tutto male. Dobbiamo mettere in ordine le nostre certezze e alzare il livello di attenzione che sta mancando”.

Piazon invece?
“L’ho messo dentro per dare un po’ di tecnica ed estro. La squadra deve giocare più da squadra e deve fare meno errori di concentrazione. Dobbiamo guardare noi stessi e non la classifica. I ragazzi ci hanno messo fino alla fine la voglia, ma abbiamo incontrato una grande Roma”.

Solo questione di concentrazione o anche la classifica fa paura?
“Tutte e due le cose. La vittoria arriva attraverso la vittoria di squadra e singolarmente facciamo troppi errori. La squadra è concentrata e deve trovare le certezze. Dipendiamo da noi e non dagli altri. Dobbiamo fare quella partita intensa e con un pizzico di fortuna in più che va ricercata tramite il lavoro in settimana”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here