Che cosa ha detto Di Francesco in conferenza stampa

1

DI FRANCESCO CONFERENZE STAMPA – Tutte gli argomenti trattati dall’allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, in occasione della conferenza stampa alla vigilia di Viktoria Plzen-Roma.

IL MOMENTO – “Ho poche parole in questo senso. Fa parte del nostro lavoro, l fatto che sia qui è perché dall’altra parte c’è la consapevolezza che c’è un allenatore con le sue idee. Credo nel mio lavoro ma bisogna cambiare rotta. Abbiamo fatto il ritiro per capire i motivi. Quando arrivi al campo 4 ore prima e le cose vanno bene, arrivo due ore prima ancora. Il mio primo pensiero è continuare a combattere e andare a trovare le soluzioni”.

LE SCELTE – “Non è il momento migliore per scegliere, ci sono tanti giocatori rientrati da poco. Si rivedranno tanti calciatori che hanno giocato a Cagliari e hanno giocato anche col Genoa. Inventarsi qualcosa ha poco senso, giocherà Mirante al posto di Olsen. Gli altri ruoli non li ho ancora decisi”.

LE CRITICHE – “Ho una grande fortuna, conoscere questa piazza. Si riesce a portare un allenatore alle stelle per poi farlo diventare il peggiore in circolazione. E’ capitato anche da giocatore, il desiderio è far riscattare tutta la squadra. Potrei dire tante cose ma non ho il desiderio di farlo”.

GLI INFORTUNATI – “Nessuno dei giocatori infortunati tranne Pastore giocherà dal primo minuto, Perotti ha avuto diversi infortuni, è impossibile che parta dall’inizio per il percorso fatto. De Rossi sta migliorando tantissimo, speriamo di averlo a disposizione per la Juve. Per Pellegrini serve più tempo, Edin è davanti a El Shaarawy”.

GIOVANI – “E’ convocato con la Primavera, che ha una partita importante in Youth League. Non è il momento di mettere il ragazzo all’interno di questa situazione, serve inserirli in un momento di positività generale. L’ho elogiato perché ha qualità da dimostrare ma in prospettiva veramente importanti”.

PASTORE – “E’ una valutazione che farò tra stasera e domattina. Potrebbe giocare dall’inizio ma con minutaggio contenuto. Non posso pensare faccia 90 minuti. E’ il giocatore con maggior condizione per poter partire dall’inizio tra gli infortunati”.”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here