Champions League, possibile introduzione del Var dalle fase finali di questa stagione

2

CHAMPIONS LEAGUE VAR – Le sviste arbitrali nell’ultimo turno di Champions League hanno riaperto il dibattito sulla necessità dell’introduzione del VAR anche nella massima competizione europea.  Secondo la “BBC”, la Uefa starebbe pensando di introdurre la nuova tecnologia gia’ dalle fasi finali di questa edizione: gia’ da mesi sono in corso allenamenti e workshop per istruire gli arbitri di tutta Europa sulla Var e a Nyon cresce la fiducia sul fatto che si possa contare su un numero sufficiente di ufficiali di gara per poter gia’ adottare la nuova tecnologia nei prossimi mesi. Una decisione a riguardo potrebbe essere presa nell’Esecutivo di inizio dicembre.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Quali il goal di pellegrini???? Che neanche si capisce??? Al contrario delle sviste che ci sono costato una finale quelle non sono aviste vero?? Sono salvate per voi laziali…

  2. Penso si parli del vergognoso rigore dato al City dopo che Sterling aveva zappato il campo anzichè calciare.
    Il gol di Pellegrini è un episodio dubbio, che il VAR avrebbe certo risolto (specie se al VAR ci avessero messo Orsato), ma non certo clamoroso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here