Cerezo: “Alla Roma bisogna vincere, dare di più del normale”

1

CEREZO INTERVISTA – Toninho Cerezo, ex centrocampista giallorosso ed ora allenatore, ha parlato ai microfoni di Roma Tv. Queste le sue parole: “Per me la Roma è stata la prima squadra dopo essere andato via dal Brasile. Sono stato qui tre anni, per me era tutto nuovo. In campo però è uguale, il tifoso ha questa voglia di vincere, guardando calciatori come Nela, Conti, Pruzzo, Chierico e altri, tutti avevano voglia di vincere e arrivare. La Roma era una grande squadra. Era una squadra che giocava sempre in funzione del gol, provava ad arrivare nell’area avversaria, una squadra di personalità, che aveva piacere a giocare. Credo che la Roma sia cresciuta tanto, in tutto. Ha una grande struttura, un grande centro di allenamento, i tifosi crescono. Deve crescere anche la voglia dei calciatori di vincere. Qui bisogna vincere, bisogna dare di più del normale, perché giocano in una grande squadra come la Roma. Non conosco altro, devi vincere per forza. La Roma non dipende dalle altre squadre, ma solo da se stessa”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Quando si acquista un calciatore, al di là delle sue capacità tecniche bisogna conoscere anche gli aspetti caratteriali e motivazionali. Sono quelli che ti danno la forza per le belle prestazioni quando stai bene fisicamente e ti aiutano a superare i
    momenti di difficoltà quando arrivano. Esempio b invente di tutto questo é Zaniolo. Giovani e meno giovani dovrebbero imparare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here