CARINA: “Belotti? Sogno altre cose”, PINCI: “La Roma quest’anno è in grado di perdere con chiunque”

11

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Stefano Carina a Radio Radio: “Leggo che il sogno della Roma è Belotti: ha fatto una sola volta in carriera più di 20 gol, io sinceramente sogno altre cose. La Roma ha avuto Pruzzo, Voeller, Balbo, Batistuta, Dzeko… e adesso il sogno è Belotti? Mi sembra che ci sia un livellamento verso il basso. Se Belotti è un sogno, Immobile allora sarebbe un orgasmo”.

Matteo Pinci a Tele Radio Stereo: “L’unica cosa che ha dimostrato quest’anno la Roma è che è in grado di perdere con chiunque. Anche la peggior versione del Torino farebbe paura. Mercato? Ad oggi la Roma cerca una grande occasione. Ma giocatori buoni in prestito gratuito si possono trovare”.

Massimo Ruggeri a Tele Radio Stereo: “La Roma ha il parco giovani più forte d’Europa. Non è buono, è ottimo. Penso a Kluivert, Cristante, Zaniolo, Under, Pellegrini: tutti giovani e forti. Farli sparire è facile, farli diventare dei ‘fuochi d’artificio’ è difficile. Ora bisogna farli crescere e farli diventare importanti. Marcano? Se un giocatore vuole guadagnare solo per allenarsi, allora va a Villa Borghese”.

Gianluca Lengua a Radio Radio: “Io mi aspetto una Roma che possa competere con la Juventus: 7-8 anni fa si chiedeva questo alla Roma, oggi invece si dice che basta il quarto posto. Questo livellamento verso il basso sta portando i tifosi ad esultare per niente”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

11 Commenti

  1. magari ad avercelo Belotti ma non credo sia alla portata di un finto tycoon come Pallotta, per prendere Belotti devi tirare fuori i soldini veri non le banali chiacchiere di Monchi.

  2. Certo che a Carina non va bene Belotti, la Roma dovrebbe comprare Kane, Lewandowski, Neimar, tanto mica lo paga lui… Ma da bravo laziale Carina sogna anche Immobile! HAHAHAHA Non volendo il nostro eroe del Mezognere si è scoperto…

    • @giuliano taccola, invece a te va bene tutto, anche Aristoteles, marrgheritoni e lino Banfi in panchina? E tu saresti il tifoso che vuole bene alla Roma? Tu la vuoi fare finire in serie b la Roma altroché chiacchere.
      Se un presidente non è in grado di far stare la Roma al livello che le compete è giusto che lasci, e se non lo vuole fare per interessi economici personali è giusto che la tifoseria faccia tutto il possibile per far andare via chi vuol solo speculare su un amore.
      Con molta disistima di un trollino come te

      • Sapessi la disistima che ho io per un ebete come te! Dunque ho capito che per essere tifosi veri bisogna pretendere i giocatori da centinaia di milioni che la Roma nella sua storia non ha mai avuto, tranne rarissime eccezioni. Ti potrei dire che la Roma con il suo bilancio non può comprare Kane, così come non può tenere Salah che è andato al Liverpool per guadagnare oltre 10 milioni l’anno. Così come io con il mio stipendio non posso comprare una Maserati. Ma per il tuo cervelletto è un discorso troppo difficile, allora continua così, vivendo sognando per morire ca..ndo…

      • @tito pullo. Purtroppo i seguaci di pallotto non riescono ad andare oltre l’accusare il prossimo di lazialita’, probabilmente si sentono fighi così, il dispiacere è che non si riesce ad avere una discussione anche accesa, da persone adulte, e non da bambini che si fanno del laziale, pigiamato formellese. Purtroppo credo che queste persone in gran parte sono state mal indottrinati da una stampa che è ed è stata fin troppo filo societaria al contrario di quello che dice Pallotta . Per anni si sono scritte e dette cose non vere sulla gestione sensi, è stata fatta la lotta a Rossella invece di attaccare Unicredit ed oggi ci troviamo con questa pagliacciata di società.

        • ah già, quando invece c’era Rosella era una squadra seria…..ma per favore, vi diamo dei laziali perché neanche i laziali arrivano a scrivere tante cattiverie e scemenze come voi contro la Roma, i suoi giocatori, la società. Neanche lazilai godono così tanto per una sconfitta della Roma, tutto qua.

      • Ma te le prendi questi sono i pallottolieri piccoli pochi insignificanti, tra po’ quando il loro presidente se ne andrà vedrai che tiferanno per il Boston o per la squadra, della pizzeria delle sorelle.
        Non sono romanisti.

      • Caro Tito, e a te pare possibile che ogni commento che sia anche solo parzialmente favorevole alla società, venga bollato come fatto da: troll della società-gente pagata dalla società – Pallotta boy ??
        Come è stato già risposto, ti pare che io non vorrei Kane? Ce lo possiamo permettere? No. E quindi chi chiede campioni, quantomeno si nutre di illusioni. Fatti loro ma non rompessero gli zebedei a chi ha i piedi per terra.
        E per la cronaca, con il Fpf, Sensi non avrebbe potuto acquistare Batistuta, Emerson, Samuel.
        Poi, leggiti i commenti di chi si lamenta degli insulti: sono i primi che non mostrano alcun rispetto per le opinioni altrui. Mi ricordano i bambini dell’asilo….
        Con enorme stima

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here