Ronaldo: ´Al Manchester
avevo fatto il mio tempo´

0

Cristiano Ronaldo ha vissuto da Los Angeles il suo trasferimento al Real Madrid, lontano dalla pressione che inevitabilmente avrebbe dovuto sopportare in Europa. “L’accordo è storico, è una bella somma di denaro. Ho fatto il mio tempo al Manchester United. È tempo di guardare avanti e 80 milioni di sterline sono una grande cifra. Questo contratto è storico. Sono onorato che due dei più importanti club al mondo mi vogliano. Ora non vedo l’ora di passare al Real Madrid, è il prossimo passo della mia carriera”, ha detto il portoghese a Fox Sports. E ancora: “Il Real vuole che mi sottoponga alle visite mediche. Comunque sono in vacanza e resterò qui un altro po’. Ho saputo dell’accordo qui – ha spiegato dalla California – e ho sentito che il Manchester United ha accettato”. Quanto ai suoi problemi di ernia: “Non ho bisogno di un intervento. L’ernia non è niente di cui preoccuparsi”. Intanto, sembra quasi sicuro che il fuoriclasse di Madeira dovrà abbandonare il suo numero 7 (che al Real è di Raul) per il 9. Il debutto di Ronaldo con le merengues è atteso a Dublino il mese prossimo: il Real si ritroverà il 10 luglio prima di trasferirsi tre giorni più tardi in Irlanda dove disputerà una serie di amichevoli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here