Ag. Baptista: ´L´Inter? Stiamo lavorando, speriamo di risolvere la situazione entro fine mese´

0

 
Alessandro Lucci, agente di Julio Baptista, ha commentato a Fcinter1908.it il possibile passaggio della Bestia in nerazzurro: “Baptista all’Inter? Stiamo lavorando a tal riguardo, c’è qualcosa, ma abbiamo bisogno di tempo, dobbiamo valutare alcune situazioni” .
Si è parlato di un eventuale scambio con Nicolas Burdisso, che piace molto alla Roma, e nella capitale sta facendo bene. Cosa può dirci a tal proposito?”Si, ma al momento non è la questione contropartita tecnica che stiamo vagliando, i rapporti con l’Inter ci sono, e potrebbero svilupparsi. È questione di tempo, dobbiamo aspettare”.
Possibile che venga rimandato a giungo il suo trasferimento?”Mi auguro di no. Speriamo di riuscire risolvere questa situazione entro la fine del mese”.
Capitolo Roma. Potrebbe essere questo l’ultimo anno di Taddei e Julio Sergio in giallorosso?”Entrambi i giocatori sono in scadenza di contratto. Naturalmente la priorità dei ragazzi è quella di rimanere a Roma. Dovremmo aggiornarci con la società entro febbraio, poi lo spappiamo, è questione di numeri”.
Nella sua scuderia ha due ragazzi molto promettenti, D’Alessandro e Crescenzi che attualmente militano in serie B. Per loro si sono fatti vivi grandi club italiani o esteri?”D’Alessandro ha un grandissimo potenziale. E’ un calciatore molto giovane che sta giocando con frequenza in serie B, un detto fuori dalla norma, visto che in Italia sembra non essere una consuetudine far giocare i giovani, mentre per quanto riguarda Crescenzi anche lui ha un bel potenziale, al momento non è troppo impiegato, ma è un 91, settembre ’91, convocato sotto età con la nazionale under 20. In prospettiva due ottimi calciatori. Su D’Alessandro posso dirle che è costantemente monitorato da grandi società”.
Arriviamo alla Juventus. Ferrara secondo lei rischia sul serio?”E’ difficile valutare queste cose non essendoci dentro. Il mestiere dell’allenatore è troppo legato ai risultati, ovviamente. Bisognerebbe conoscere le dinamiche interne per valutare nel pieno questa situazione. Certo che i risultati sono un tassello importante, senza quelli…”.
Ultimo pensiero su due nomi che infiammano il mercato: Kolarov e Ledesma.”Kolarov a mio avviso resterà alla Lazio, almeno a gennaio, mentre per quanto riguarda Ledesma sarà una lunga battaglia. Ci sono tante squadre sul centrocampista argentino, non solo l’Inter, ma anche la stessa Juventus, il Genoa, e non sottovalutiamo la Fiorentina, dove potrebbe ritrovare l’uomo che l’ha scoperto e lanciato nel grande palcoscenico: Corvino.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here