Calciomercato Roma, sondaggio per Higuain: servono 36 milioni

23

CALCIOMERCATO ROMA HIGUAIN – L’avventura di Dzeko in maglia giallorossa è ormai ai titoli di coda: il bosniaco si è accordato con l’Inter da diverso tempo. La probabile partenza dell’attaccante costringerà la Roma a trovare un centravanti all’altezza, un trascinatore che possa riportare la squadra tra le prime quattro posizioni in campionato. In questo senso, come riporta Il Messaggero, la società giallorossa si sarebbe informata con la Juventus sulla possibilità di portare nella capitale Gonzalo Higuain: il prezzo del cartellino si aggira intorno ai 36 milioni. Il vero ostacolo per la fattibilità dell’operazione sarebbe l’ingaggio dell’argentino, che guadagna 7 milioni più bonus. Sarebbero troppi per le casse della Roma.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

23 Commenti

  1. Higuain sono 2 anni che è fuori forma e costa 36 milioni; Dzeko lo vogliono vendere a 15 milioni all’Inter…che grandi affari! Monchi non avrebbe resistito e lo avrebbe fatto subito lo scambio. Vediamo se Petrachi è altrettanto furbo oppure capirà che Dzeko è ancora integro, ed è più vantaggioso anche economicamente tenerlo perchè ormai costa solo di ingaggio.

  2. 36 milioni per higuain è fantamercato, a questo punto se dzeko va via,punterei o a prendere higuain ma in prestito con ingaggio ridotto,oppure se a fonseca gli piace abbiamo schick pagato 42 milioni che potrebbe fare la sua prima stagone da titolare al centro dell’attacco e non defilato sulla destra fuori ruolo come lo abbiamo visto nelle ultime stagioni…
    c’è qualcun’altro che punterebbe su schick?

  3. Premesso che prenderei Higuain (forse) ad un terzo di quanto scritto, davvero qualcuno è così ansioso di rinnovare il contratto a Dzeko? Non siete stanchi di vederlo passeggiare svogliatamente, senza meta per il campo?

  4. tutti professori… le plusvalenze servono entro il 30 giugno.. poi volendo la roma potrebbe prendere anche una punta a 80 mln l importante che nei prox anni il bilancio é in pareggio.. per questo la fretta di vendere entro il 30/06 e gli unici in grado di generare plusvalenze sono dzeko, manolas, under, zaniolo e pellegrini. stop.

  5. Solo? Secondo me vale almeno 90 mln oppure manolas + zaniolo + 2/3 primavera…. Ooops, ma sono già tutti della juve, ohh ma guarda che curiosa combinazione… 😉 Poi la gente si chiede come mai pallotta non viene più a roma… Mah

  6. Io mi reputo tifoso e non intenditore di calcio,premetto. Però ,se ho capito bene,Fonseca ha sempre schierato centravanti con le caratteristiche di Higuain piuttosto che quelle di Deco ( o Pavoletti o Petagna….Dio ce ne scampi e liberi,secondo me!) . Cioè attaccanti che danno un minimo di imprevedibilità lì davanti. Non dico di
    prendere Higuain,ma qualcuno con le sue caratteristiche,non fortissimo nel gioco aereo ma bravo e veloce con la palla tra i piedi. Se Fonseca chiede un attaccante così,che venga accontentato. Prendessero giocatori adatti al suo gioco,non facessero Monchi.2……

  7. Non credo che Deco abbia le caratteristiche di centravanti adatto al gioco di Fonseca. Se ho capito bene lui ha sempre schierato centravanti non proprio forti nel gioco aereo ma bravi e veloci con i piedi. Io mi auguro solo che Petrachi non faccia come Monchi e prenda giocatori che servono alla causa giallorossa,cioè al Mister

  8. Dzeko é integro e tuttora formidabile, nel gioco nelle sponde negli assist negli smarcamenti nella tecnica nel fisico e infine anche in fase realizzativa. Se Fonseca é un allenatore bravo e di personalità, lo trattiene. Higuain é al 10% di quello che fu.

  9. Dzeko da due anni segna con il contagocce.
    Vanno bene le sponde, va bene il giocare per la squadra ma se non segni non puoi fare il numero 9.
    Higuain credo sia un giocatore sul viale del tramonto. Belotti e Icardi sono inarrivabili. Io punterei a questo punto su shick tanto se lo devo sostituire con pavoletti o petagna a sto punto……
    Per il resto credo che ci dovremo abbastanza rassegnare in quanto l’anno scorso con tutti i soldi fatti in champions e la vendita di strootman, naingollan e alisson abbiamo comunque chiuso in attivo. Quindi abbiamo speso(male) meno di quanto è entrato.
    Figuriamoci quest’anno senza la champions e con uno stadio che è un grandissimo punto interrogativo (più no che si). Pallotta manterrà una posizione molto conservativa e di certo non investirà.
    Questo stadio stà diventando una maledizione perchè non permette nessun tipo di pianificazione nè di investimenti nè di vendita della società.

  10. A parte che Higuain va evitato come la peste, resta il fatto che anche tenendo Schick come titolare (facciamoci il segno della croce, sperando che Gesù Cristo gli metta una mano sulla testa e lo risvegli), un Pavoletti o un Petagna qualsiasi bisogna prenderlo comunque. Dubito si possa andare su un centravanti affermato da 30-40 milioni. E poi chi teniamo in panchina, Celar?
    Scusate l’ignoranza, ma se il calciomercato apre ufficalmente il 1 luglio, come si fa a ratificare una cessione e relativa plusvalenza entro il 30 giugno?

    • Bravo Pietro, concordo! Per me schick e’ forte, se Fonseca lo impega bene e’ la nostra fortuna. Senza rivali sara’ una forza, io l’ ho visto dal vivo, vi dico che e’ forte, non facciamo cazzate, dopo ce ne pentiremo.Poi, prendete Llorente e inserire Celar. In prima squadra inserire nella rosa, Riccardi, Pezzella, Scamacca.

  11. dai 36 milioni ci compri qualche signor giocatore per il centrocampo tipo ven der beek … ma quale Higuain…a Roma co la carbonara e la amatriciana questo esplode …

  12. Higuain è fortissimo, è un animale da area di rigore, difficilmente trovi centravanti come lui in giro. Fino a quando ha potuto fare del suo al Milan gli ha retto la baracca con tutte le seghe che aveva intorno. Sedotto ed abbandonato dalla Juve, ha sicuramente avuto un periodo di difficoltà ma resta quello che in area di rigore ti purga.
    Ovviamente, vale per lui come per tutti i giocatori, deve lui metterci del suo e fare uno, anzi due passi indietro sia per l’ingaggio e sia per ricostruirsi fisicamente.
    Roma e la Roma sarebbe l’ideale.

  13. Io ricordo a tutti quelli che criticano Dzeko che quest’anno il grosso problema della Roma non è stata tanto la difesa, nè l’attacco… bensì il CENTROCAMPO, perchè negli anni passati è stato sempre di gran lunga il reparto più forte della squadra. Ed ogni squadra se vuole raggiungere un obiettivo, pure minimo DEVE AVERE UN CENTROCAMPO FORTE.
    1) perchè protegge la difesa
    2) perchè sostiene l’attacco e segna anche.
    Abbiamo dato via Nainngolan che l’anno scorso a fine partita con il Liverpool quasi ci portava da solo in finale, abbiamo dato via Strootman che non sarà di piedi sopraffini ma che come dinamica e carica agonistica e protezione della difesa era comunque un ottimo centrocampista, per quanto mi riguarda meglio di Cristante e Pellegrini, nonchè De Rossi quest’anno è stato a mezzo servizio. Quindi quest’anno 2 campioni e mezzo in meno e sostituiti con due giocatori passabili, da metà classifica, per non parlare dell’oggetto misterioso Pastore, signor tartaruga.
    Avevamo Paredes, avevamo Pjanic…
    Con un centrocampo forte mi sa che segno pure io che sono un superpippone.
    Quante volte ho visto Dzeko a metà campo? Tante, ed è ancora integro fisicamente e corre.
    Dopo un pò un attaccante di razza potrà pure rompersi i coglioni di andare a centrocampo o no?
    Detto questo Higuain potrà pure essere fortissimo ancora oggi o no, la certezza è che è un’altra scommessa perchè negli ultimi anni è stato in calo, perciò per come la vedo io è una sola come Pastore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here