Calciomercato Roma, niente spese pazze: per l’attacco Pavoletti, Petagna o Andre Silva

22

CALCIOMERCATO ROMA ATTACCANTE Fonseca è appena diventato ufficialmente il nuovo allenatore della Roma, ma dovrà già misurarsi con una sfida non facile: risollevare le sorti dei giallorossi nel più breve tempo possibile e con limitate mosse sul mercato.

NIENTE SPESE PAZZE Dzeko sembra ormai destinato ad approdare all’Inter. Come riportato da Leggo, molto probabilmente a prendere il suo posto non sarà un top player: la Roma starebbe pensando a uno tra Pavoletti, Petagna o Andre Silva. Per il nuovo attaccante potranno essere spesi circa 20-25 milioni, incassati dalla cessione del bosniaco. I giallorossi, vista l’esclusione dalla Champions, avranno a disposizione un budget piuttosto ristretto per la sessione estiva di calciomercato. Questo è quanto emerso, in sostanza, dall’incontro della dirigenza giallorossa tenutosi ieri a Londra.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

22 Commenti

  1. E vebbè dai facciamocene una ragione, ma tutto questo fa decisamente a pugni con la letterina di coso che parla d’altro. C’hai smontato una società che veri Presidenti avevano reso orgogliosa e rispettata la NOSTRA AS ROMA. Pallotta pussa via

  2. Mi nonno, no? D ‘accordo niente spese inutili, vedi Schick, Nzonzi, Pastore. Santon, ecc, ma creare un gruppo di giovani con potenzialità da sviluppare in modo da arrivare 4 in campionato e quindi in Champions e ricreare una squadra competitiva, cominciando accorrere 95 minuti, stile Atalanta, a prescindere dalle capacità balistiche dei giocatori.

  3. Ma che vergogna! Quanto pensate di continuare ancora a prenderci per il c..? Vi vedete al centro di Londra, lontani da Roma perché non avete il coraggio di affrontare in faccia la realtá di quello che siete. Griffati, blindati nel grande ristorante del centro della city a discutere di chi? PAVOLETTI e PETAGNA?? Alla ROMA?? Ma dateveli in faccia!! Quanto siete ridicoli? BURATTINI, questo siete

  4. Come diceva Monchi, vi vengo a prendere qui sopra uno ad uno 🙂 , quando uno tra pavoletti o petagna preso dalla roma farà 15,20 goal nel prossimo campionato.

    alla roma non servono campioni, servono persone UMANE che escono al 95 esimo dal campo con la maglietta sudata, non mezze calzette ( vedi Dzeko che mi sembra un bimbo di 2 anni ) che se non gli dai la caramella si mette a piangere, sbuffa, sputa e ti manda a ca**re .. o di manolas che appena viene punto da una zanzara cade per terra stecchito alla Neymar….

    Ogni anno molti di voi criticano le scelte di chi viene , per poi osannarli o fare l’esatto contrario a fine mercato facendo spacciare per fenomeni!!! O volete tenere gli stessi giocatori e ripetere la stagione squallida?

    • Sono d’accordo con te nei giudizi su Dzeko e Manolas, davvero indecenti, meglio che cambino aria.
      Gli eventuali nomi in entrata (ad es. Petagna) mi lasciano però sconcertato, un ridimensionamento in partenza che, al netto dell’impegno e del sudore della squadra in campo, ti posiziona comunque non oltre il centro classifica del prossimo campionato.
      Della serie: mettiamoci l’anima in pace.
      Sempre Forza Roma.

  5. Basta dai almeno un po’ di buonsenso di nn dire altre caxxate su! Difendi l indifendibile! Ieri m hai detto la.Roma va male per quelli come.me, la Roma va male per quelli come te purtroppo! Che avete sempre un ” ma però” un “si ma meglio così” ….la Roma è gestita nn male malissimo! E voi ancora che provate a dare ipotesi o giustificazioni! Dai su fate i bravi giá ce rode e parecchio almeno nn infierite! Pallotta vattene e portateli via tutti! Male della Roma

  6. Giocatori eccezionali che vanno a rafforzare una rosa supercompetitiva. Quest’ anno non ci ferma nessuno.
    Ci vediamo al nuovo stadio o al circo massimo nel caso non bastasse lo spazio.Grazie immenso presidente ave pallotta

  7. Petagna è del 1995, 24 anni quindi e quest’anno ha fatto 17 gol ed ha giocato 36 partite (quasi tutte) lavora anche per la squadra e la palla non gliela togli neanche a fucilate.
    Io lo prenderei di corsa.

    • Ciao Paolo, sono d’accordo con te. Io penso che in una rosa di 24-25 giocatori ci possa tranquillamente stare. Certo che fra lui e Dzeco la differenza è uguale a quella che c’è fra me e Totti, solo che uno cammina per il campo e l’altro si sbatte fino al 95′. Poi potrebbe essere complementare a Schick, hai visto mai che ne indoviniamo una?😁

  8. A rega non è che l’anima se la dovemo mette in pace perché ce sta Pallotta o perché vendiamo Dzeko e compriamo Pavoletti o perché Zaniolo vuole anda via. L’anima te la devi mette in pace a prescinde perché non puoi competere neanche lontanamente con la Juve, nemmeno se tenevi tutta la rosa de 2 anni fa. Andateve a rilegge le classifiche degli utlimi 8-9 campionati (non me ricordo nemmeno quanti sono), anzi andateve a rilegge le classifiche dal 2001 in poi. Non siamo mai stati il Real Madrid o sbaglio? Dai su facciamo i seri. Semo arrivati terzi pure co Alisson Salah e compagnia bella. La lazie demme** dimostra che i trofei li puoi vince pure co na squadra de muratori. Qui serve un allenatore serio e bisogna vende tutti i buffoni che non hanno voglia de lavora. Totti è stato tra i più grandi calciatori de tutti i tempi ma ora la sua carriera è finita e non ha alcuna competenza per svolgere alcun ruolo. DDR grande campione e uomo ma pure lui ha una certa età e smettere oggi o tra un anno non cambia nulla. Cerchiamo di mantenere la calma e speriamo che sti dirigenti riescano a scegliere dei buoni giocatori CHE SI IMPEGNINO IN CAMPO come quelli dell’Atalanta. Forse così avremo una squadra degna. Se non avremo vinto nulla sarà tutto NELLA MEDIA DELLA NOSTRA STORIA. A volte me pare che non abbiate presente la nostra bacheca. Forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here