Calciomercato Roma, incontro con l’agente di Kouamè: la richiesta del Genoa

8

CALCIOMERCATO ROMA KOUAME – Si avvicina sempre di più la sessione invernale di calciomercato e Monchi pensa a come poter rinforzare la Roma per la seconda parte di stagione. Secondo quanto riporta Gianlucadimarzio.com, oggi ci sarebbe stato un incontro a Trigoria tra il direttore sportivo spagnolo e Michelangelo Minieri, agente di Kouamè. Il ds ha sondato il terreno ma le richieste proibitive del Genoa (35 milioni) rendono difficile una partenza dell’ivoriano a gennaio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

8 Commenti

  1. A Monchi come mai per qualsiasi calciatore gli sparano sempre 35 milioni? Questo qui fisico da saltatore d’asta, finora ha dimostrato solo di saper correre mi qui stiamo parlando del gioco del calcio, come fa uno così a costare 35 milioni?
    Evidentemente Monchi sulla fronte c’ha scritto Giocando, ma d’altronde uno che ha comprato Schick a 45 meloni, altro che Giocondo.

  2. La Roma ha un cf a giugno di appena 10 milioni, si prevede il solito buco di 30/40 milioni, questo costa 35 milioni. Se arriva è perché stanno già pensando di impacchettare uno tra under, dzeko, manolas e pellegrini. Insomma i soliti guadagni di sora palletta.

  3. Questo qui è bono per una cosa per andare in serie B.
    Ma in Argentina è pieno di gente affamata che verrebbero a giocare qui pure a gratis.
    Monchi questo doveva fare scoprire a poco prezzo argentini, forti, cattivi e determinati, invece va a fare gli affari con Preziosi e Ferrero, due sola per eccellenza nel mondo del calcio.

    • In Argentina, in quanto a talenti, stanno peggio di noi. Si è vista la magra figura rimediata ai mondiali da Messi e compagni. E non mi pare che la strapubblicizzata partita del secolo tra Boca e River abbia messo in mostra qualcosa di diverso da ventidue zappaterra prestati al calcio.
      In sudamerica puoi sculare qualche ragazzetto semisconosciuto, il Dybala che imbrocchi ogni 20 anni, per dire.
      I giocatori veri stanno in Europa e per i giocatori veri servono i soldi veri.
      In alternativa compri gli scappati di casa come quelli che abbiamo già in rosa.

    • Ma va beh dai, io penso che se cerchi bene in Argentina qualcosa trovi sempre, io credo che Pallotta fosse entusiasta di Monchi, perché pensava che lui fosse un vero scopritore di calciatori nascosti.
      Era questo il lavoro che avrebbe dovuto fare, invece ha fatto tutto il contrario comprando a cifre folli giovani alla moda del momento.

  4. Ma chi è ??????????????
    Barella …. !!!! Sensi !!!!!! … a 35 milioni … ma questo gioca al calcio ???? ….
    Monchi … capisco e spero che siano bufale …. ma non ti azzardare è !!!!!

  5. Io prima di stasera manco sapevo che esistesse uno di nome Kouamè.
    Ora so che:
    1) gioca nel Genoa e ha fatto 3 gol in 15 partite (minkia che bomber).
    2) transfermarkt lo valuta 5 milioni e a noi ne chiedono 35.
    3) le prerogative per prendere l’ennesima sòla pagando un botto (iturbe, schick, pastore) ci sono tutte.
    Daje Kouamè, ti aspettiamo a fiumicino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here