Calciomercato Roma, il Genoa pensa al riscatto di Sanabria: la situazione

6

CALCIOMERCATO ROMA SANABRIA GENOA – Antonio Sanabria è tornato in Serie A e, dopo l’esperienza spagnola con il Betis ha scelto la Genova rossoblù per rinnovare la sua carriera. Il paraguaiano è partito forte con due gol nelle prime due apparizioni e la società rossoblu pensa già all’acquisto definitivo.

TESORETTO – Un riscatto che potrebbe favorire anche le casse giallorosse. Infatti, come riporta calciomercato.com, se l’attaccante dovesse segnare 9 gol entro la fine di quest’anno oppure 18 complessivi nel prossimo, il Genoa sarà costretta a versare diciotto milioni di euro nelle casse degli spagnoli.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. Magari, anziché pensare ad eventuali percentuali di incasso, si poteva pensare a riprenderselo, visto che abbiamo penuria di attaccanti centrali. Oltretutto Sanabria sa giocare molto bene.

    • Magari ragionassero tutti come te, se gasano per le percentuali, manco venissero in tasca a loro, quando questo come sosteneva Sabatini potrebbe essere un attaccante fenomenale.

    • Comunicati ufficiali alla mano lo possiamo ricomprare a 14,5 milioni al termine di questa stagione (era 11 milioni nelle scorse 2 stagioni).
      Naturalmente se il Genoa lo vorrà riscattare a giugno si metterà d’accordo prima con noi.
      Se non lo compriamo noi abbiamo il 50% della cifra che il compratore pagherà al venditore.

  2. In realtà c’è e non capisco perché nessuno ne parli e non si spenda una parola buona pe sto ragazzo che potrebbe fare assai comodo ad un prezzo irrisorio. Le condizioni del controriscatto stipulato da Sabatini sono che la Roma poteva riscattare il giocatore a 11,5 mln per le prime due stagioni e 14,5 mln per la terza (questa che finisce a giugno)

  3. Se a fine stagione va vicino alla doppia cifra, si ambienta in serie A e offre buone prestazioni, mi aspetterei che la Roma lo riscatti.
    Magari vendi Defrel e rientri dall’investimento.
    Sempre Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here