Calciomercato, l’agente di Herrera: “Non è vero che sono andato in Italia, Hector può rinnovare”

0

CALCIOMERCATO HERRERA – Il futuro di Hector Herrera è ancora tutto da scrivere. Il centrocampista messicano, infatti, è in scadenza di contratto con il Porto e molti fiutano l’affare. Gabriel Moraes, procuratore del calciatore, è intervenuto ai microfoni di Abola.pt, per smentire alcune voci circolate in questi giorni, tra cui quella di un suo imminente viaggio in Italia: “Nulla di ciò che è stato scritto e detto è vero – risponde – . Hector non si è impegnato in nessun club. Né con l’Inter, né con la Roma, nemmeno con il Milan. Una delle bugie scritte in questi giorni riguarda il mio presunto viaggio in Italia… Beh, non ho nemmeno lasciato Oporto, perché mia figlia sta male. E anche il fatto che Herrera possa diventare comunitario è ugualmente una bugia. Lo scorso settembre è cambiata la legge ed Hector soddisferà solo il prossimo luglio tutti i requisiti per richiedere il passaporto portoghese. Ma, come tutti sanno o dovrebbero sapere, è un processo che può richiedere alcuni mesi”.

Hector non lascerà il Porto ora, vuole vincere ancora con questo club e pensa solo a questo”, conclude l’agente, chiudendo così all’ipotesi di una partenza nella finestra invernale di mercato. E Moraes non esclude nemmeno che si riaprano le trattative per il rinnovo di contratto, in scadenza il prossimo giugno: “Non chiudiamo la porta, ci sono stati dei colloqui con il presidente Pinto da Costa, tutto può succedere“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here