Calciomercato, frenata nell’affare Dzeko-Inter: smentito il rifiuto di Vergani

19

CALCIOMERCATO ROMA DZEKO INTER – Sembrava tutto fatto per Dzeko all’Inter: l’affare era destinato a chiudersi per la cifra di 10 milioni di euro più il cartellino del giovane attaccante nerazzurro Vergani. Secondo quanto riportato da Roberto Maida del Corriere dello Sport, nelle ultime ore la trattativa avrebbe avuto una frenata dovuta al rifiuto della destinazione giallorossa da parte del classe 2001 della primavera vice campione d’Italia.

LA SMENTITA – Un rallentamento nella trattativa c’è, ma non dovuto al rifiuto alla Roma di Vergani. Lo riporta Roberto Maida del Corriere dello Sport su Twitter, affermando come l’entourage del calciatore non avrebbe confermato lo scenario che vedeva il ragazzo non apprezzare la capitale come destinazione.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

19 Commenti

  1. Corriere e Messaggero hanno interessi economici a parlare male della dirigenza della Roma.
    Non capisco il vantaggio per i tifosi
    Che ci guadagnate a sparlare della squadra che amate?

    • Il problema mo so il corriere e il messaggero se i fatti smentissero quello che scrivono potrei capire il problema è che i fatti avvalorano gli scritti..
      Onestamente vorrei capire quanto guadagnare voi che difendete l’indifendibile va bene ce stanno questi e finché non gli fanno fa il business stadio tocca tenerseli ma incensarlo pure no vuol di che uno è prezzolato

      • Secondo te invece Magicrm , che questo nick é uscito fuori da mezzagiornata, forse ti firmavi in un altro modo per fare caciara che interessi hai?? Non e’ questione di difendere una società nessuno la sta difendendo… ma é andare contro chi da due mesi sopratutto scrive sempre le stesse cose qui sopra, non parlo della redazione che fa articolli impeccabili ma di gente pseudo tifosa che continua a dire 3 semplici parole:

        Pallotta m***le, plusvalenza e pallotta vattene….

        Quindi noi non difendiamo indifendibili, sono 2 mesi che continuate a tenere lo stesso tipo di comportamento.
        Ora Vergani perché deve lasciare una società come l’inter dove credo é nato e cresciuto per andare in una società dove regna il caos totale, dove una x % di tifosi contestano a priori? Ma chi glielo fa fare?? E poi se i giornali scrivono che un asino sta volando voi subito credete all’asino che vola. Avete mai pensato che il giocatore questo Vergani l’ha rifiutato la roma di prenderlo? Voi pensate sempre il contrario semplicemente perché uno ha scritto cosi.

  2. Dzeko = 10 + Vergcomesechiama … quindi o sto mister nessuno lo paghiamo 7/8 mln o alla fine Dzeko lo stiamo vendendo a 11 o 12mln? Geni del calcolo aziendale aiutarci a comprendere questa sfavillante mossa dell’As Azienda.

    Liberate l’As Roma

  3. Quindi se uno dice che questi ce stanno a porta nella melma per voi significa sparlare della nostra amata Roma e essere poco intelligenti? Ma quanno ve svejate? Continuano cosi se ritrovamo in serie B. Svejateveeeeeeeeeeeeeee

    • Ti do ragione Chicco. Prima infamano Totti che non sa fare il dirigente ; che piange come un bambino; che non ha le competenze; insomma L unico bono s è rotto le pa..e e se n è andato. Poi dicono di lasciar fare il lavoro a chi ha studiato x diventare dirigente.. a chi c ha L esperienza. Lo sai che ti dico chicco, sta gente non ammetterà mai una società di merda come questa nemmeno quando staremo in serie b. Uomini senza spina dorsale… !!!! Quando una società è arrivata alla frutta.. bisogna reagire , noi tifosi in primis. Non dovevamo fare nemmeno un abbonamento!!! Bravi.. bravi tutti. Avete contribuito a fa magnà pure quest anno er presidente a spese vostre e mie purtroppo che me stanno a rovinà una signora squadra.

  4. Onestamente, mi piange il cuore sapere che un “lattante” si permette di snobbare e disprezzare la mia squadra, così come mi fa male, molto, venire a conoscenza di trattative di cessione di calciatori a cifre che definire irrisorie è un eufemismo. Mi chiedo: “ma l’orgoglio,e la dignità dove cxxxo stanno?? Possibile che chiunque si svegli al mattino, sia che esso sia un calciatore nostro tesserato, o un procuratore, o un presidente o altro di un altra squadra possa permettersi di fare il bello e il cattivo tempo buttando fango sui gloriosi colori giallo-rossi??? Ma sta società esiste o è una realtà virtuale del fantacalcio???

  5. Vorrei urlare e piangere contro questa dirigenza , ma tanto non servirebbe a niente . I nostri colori sono ridotti ad un mucchio di carte di bilancio senza storia. Annullati da un branco di abili ragionieri ed incapaci dirigenti di calcio. Scandaloso quello a cui stiamo assistendo. Speriamo in qualche mega ricco che si compri la Roma e rimetta Totti dove merita e la Roma al centro di tutto. Assistiamo a giocatori della primavera di altre squadre che non reputano Roma una destinazione gradita. Ma ci rendiamo conto? Qui non ci vuole venire nessuno. I calciatori per quanto mercenari sanno bene che venendo qui si bruciano, non avendo alcuna figura più di riferimento. Pastore è il capolavoro dello squallore in cui la Roma versa. Scelte scellerate già dalla fine della scorsa stagione, senza pensare a quelle avallate da Di Francresco che ci ha messo del suo insieme a Monchi. Poveri noi. Quest’anno ci vorrebbero zero abbonamenti. Vedi che Pallotta capisce ! Andatevene !!!!!!!!!

  6. Molti di voi ancora non hanno capito una cosa..

    Dzeko ha 33 anni.. va via a parametro zero nel 2020 … ha gia’ un accordo con l’inter chissa da quanti mesi, da Gennaio 2019 non ha strusciato una palla… Se lo vendi a 12,13 milioni cash é una buona somma , se poi ci prendi anche un giovane bravo o un giocatore che ti serve in piu a quei soldi va bene lo stesso.
    Solo un mitomane pagherebbe 20 milioni cash per un giocatore di quasi 34 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here