Calciomercato, Florenzi fino al 2023: i dettagli del rinnovo

22

CALCIOMERCATO AS ROMA FLORENZI – Alessandro Florenzi e la Roma, sono pronti a dirsi sì. Il braccio di ferro tra le due parti sembra aver trovato, finalmente, il lieto fine. Come riporta calciomercato.com il classe 1991 è pronto a firmare un quinquennale sulla base di 3 milioni di euro più bonus. L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare anche entro la fine della settimana. Operazione importante per la Roma e per Monchi, che ora potrà archiviare quasi del tutto la ricerca di un terzino destro, visto la presenza in rosa di Karsdorp, Santon e appunto Florenzi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

22 Commenti

  1. kardsorp santon e florenzi……due inguardabili l´altro reduce da un infortunio un punto interrogativo comunque senza degna riserva….Io continuerei eccome la ricerca di un altro terzino destro affidabile come il croato vrsalijko

  2. Commenti ridicoli.
    Come si fa a definire Florenzi “lazziese e mercenario”? Ha semplicemente negoziato il rinnovo del contratto come fanno TUTTI (calciatori e no). Certo se poi andate dietro ai so-tutto-io che popolano la fauna giornalistica romana, allora stiamo freschi….. Florenzi e’ stato un grande fino alla scorsa stagione dando comunque sempre l’anima e spesso ci ha tirato fuori da situazioni incresciose. Certo, l’anno scorso non e’ stato uno dei migliori, ma scommetto con chiunque che quest’anno fara’ una stagione ottima. e in ogni caso e’ un giocatore della Roma (e Romano, fra l’altro) e va sostenuto comunque fino a quando porta la nostra maglia.
    FORZA ROMA, SEMPRE

    • Sia chiaro per me non è affatto un mercenario nessun calciatore, però credo che non li valga come ingaggio perché secondo me la fascia destra è difficilmente sostenibile con under e florenzi. Ritengo under fortissimo e vorrei ci fosse uno dietro con un po’ più di forza fisica e sicurezza nel palleggio per sgravarlo da qualche compito difensivo.

  3. Ma che cacchio vi è preso a tutti contro questo giocatore. È tornato dopo una doppia grave operazione e ha fatto il suo. Copre due ruoli e permette anche di variare la disposizione della squadra. Certo non è Marcelo ma è un ottimo elemento

  4. A questo punto mi auguro torni il ragazzo umile degli esordi e che venga impiegato terzino solo contro squadre che non attaccano. Più che altro mi preoccupa che se teniamo lui qualcun’altro dovrà essere ceduto per generare plusvalenze preventive e mettere il bilancio in buone condizioni già da ora, spero non sia Alisson. Escludendo Alisson ci vorrebbero almeno almeno le cessioni sia di El Shaarawy che di Perotti. Vabbè, staremo a vedere, anche perché comunque ancora non è stato firmato questo rinnovo.

  5. Florenzi non sarà un mostro nella difesa posizionale e quindi in fasi di tattica reattiva può avere qualche difficoltà. Ma con DiFra più spesso la Roma applica un calcio più proattivo fatto di pressing e riconquista alta del pallone (vedi la partita delle partite Roma Vs Barcelona) Florenzi è bravissimo a pressare e ripartire, e tra l’altro è dotato di una discreta tecnica nell’uno contro uno. Non capisco perché e su cosa si critica questo giocatore. Chi ha un terzino così poliedrico ( o mezzala o ala o addirittura centrale di centrocampo) di solito se lo tiene. Qualcuno mi sa spiegare cosa ha fatto di male Florenzi per subire critiche cosí ingenerose?

  6. È una buona notizia perché se la società non vuole tenerlo lo può vendere al prezzo che vuole, non a quello che vogliono gli altri (Inter) cioè basso o peggio a parametro zero a gennaio

  7. ora possiamo anche smetterla di prendercela con florenzi, reo di avere solo chiesto, come fanno tutti, un adeguamento contrattuale a un anno della scadenza, no?
    se trovano un accordo significa che c’era la volontà del ragazzo a rimanere, no?
    magari la trattativa è stata gestita in questo modo dal procuratore, non da lui, no?

  8. I tifosi non odiano florenzi, però lui ha perso l’umiltà dei primi anni, adesso ha una certa arroganza e alcuni atteggiamenti un po’ irritanti (tipo tirare da qualsiasi posizione e stare 4ore ad abbracciare e baciare gli avversari dopo un fallo) unite a prestazioni poco convincenti… detto questo bene per il rinnovo, adesso si deve impegnare a giocare meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here