Calciomercato, dalla Spagna: il Real alza l’offerta per Alisson, intesa vicina con la Roma

25
juan jesus as roma

CALCIOMERCATO ROMA ALISSON – Continuano ad intensificarsi le voci che vedono Alisson Becker sempre più vicino alla cessione. Secondo quanto riporta il giornale spangolo As, si sarebbe già raggiunto l’accordo tra il Real Madrid ed il portiere brasiliano e la trattativa tra i due club sarebbe in fase avanzata. L’affare, secondo i media spagnoli, sarebbe sostanzialmente definito per una cifra intorno ai 70 milioni di euro. Il club giallorosso ha già dato il mandato all’agente del giocatore, Jose Maria Neis, per trattare con il club madrileno.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

25 Commenti

  1. io penso di più all’ aspetto tecnico che a quello amministrativo..o meglio.. pallotta qualora lo stadio nn si dovesse fare x motivi legati ad errori o situazioni imputabili nn direttamente a lui sarà risarcito di un bel gruzzoletto, rientrera di gran lunga della cifra fin ora investita x lo stadio(circa 70 mln ) e se ne avesse ancora voglia lo stadio si potrà rifare ovunque.. il problema che mi preoccupa è che continuiamo a prendere future promesse che nn appena giocano bene o esplodono puntualmente ci vengono soffiate dalle società più forti..con la conseguenza che il progetto Roma nn decollera mai vista la contemporanea vendita dei nostri giocatori più rappresentativi..ora mi chiedo qual è il vero progetto della roma? sfornare campioni e ogni 20 anni magari beccare l annata giusta che ti porti titoli o iniziare finalmente un ciclo? ai posteri l ardua sentenza.

    • Basta per favore con queste ripetute domande filosofiche del tipo:” è nato prima l’uovo o la gallina?”. Fino a prova contraria la Roma è arrivata in semifinale di Champions ricordandoti le cessioni dello scorso anno. In secondo luogo la Roma, dopo la Juve, è la squadra che ha venduto di più. Ora, nell’economia del discorso che hai fatto, non hai apportato alcunché di utile e che si rivela inoltre approssimativo e poco coerente. Se vuoi tifare fallo, ma non rompere sempre con questa storia. Non ne possiamo più. Grazie

  2. Per una volta..una volta..dopo tanti anni, avevamo una squadra capace di alimentare nuovi entusiasmi e sentimenti di orgoglio in noi tifosi…
    Niente…se non e’ la Roma a farsi del male da sola ci pensano i nemici nelle istituzioni,nella lega ,nella stampa ecc.. ma dite che Cristo e’ ancora arrabbiato con noi???

  3. come ripeto da mesi siamo del gatto…squadra e societa´di buon livello ma non oltre, ma secondo voi un Alisoon preferisce guadagnare di piu´e vincere con il Real o meno e condannato all´oblio .???..Come lui tutti gli altri. , la Roma lo avrebbe ceduto a qualsiasi cifra dai 50 in su e di corsa..adesso con la scusa del tragico epilogo dello stadio e consegnuente ridimensionamento hanno anche la scusa per venderlo a meno..il prossimo o radja o strotman…la luce in fondo al tunner si affievola e l´oscurita´ regna…E´FINITA REGA´
    E non ditermi che lo stadio si fará poiche´eru dubbioso sin al giorno delle dichiarazione della Raggi su un imminente inizio dei lavori figuratevi adesso..che il caos e´appena cominciato

    • Per curiosita’, mi spieghi il nesso logico tra l’arresto di Parnasi e soci e la vendita di Alisson. O quella di Naingollan o di chiunque altro.

      E mi spiegheresti anche perche’ Alisson lo stiamo vendendo a poco? Mi pare che la prima offerta di 50/60 mln sia stata respinta, quindi quando dici che lo avrebbero venduto a qualsiasi cifra gia’ menti (sapendo di mentire).
      Un portiere che fino ad ora ha fatto una (e dico solo una) stagione ad alti livelli, oggettivamente in un mercato normale lo stai vendendo gia’ a tanto. Poi uno puo’ fare tutte le richieste che vuole, ma devono essere realiste e in linea con il mercato.

      P.S. non e’ finita manco per niente! Anzi e’ appena iniziata, con o senza stadio, con o senza Alisson!

    • Soprattutto, spiegaci cosa c’entra la costruzione dello stadio con l’arresto di chi presiede una società proprietaria dei terreni. Semplicemente verrà gestita (la detta società) da un curatore.
      Questo non ha niente a che vedere col progetto e con la costruzione, che, SAGGIAMENTE, Pallotta & Soci hanno affidato ad altra società terza.
      Occorre informarsi se si è presa la botta e poi di che entità, prima di iniziare a piangere che si sta morendo.
      La cosa peggiore è questo eterno piagnisteo e tafazzismo.
      PENSIAMO A TIFARE LA ROMA, che quand’ero ragazzino e raccoglievamo le collette al Sistina non stavamo a piangerci addosso, si tifava!!!

  4. Dispiace perdere uno dei pochi veri top player di questa rosa, ma non famo gli ipocriti, non è mica un romano romanista, noi se fossimo stati brasiliani come lui e ci avesse cercato il club più prestigioso al mondo (oltretutto con stipendio triplicato) saremmo rimasti nella Roma?

  5. rikkardo ti voglio bene…e´finita inculcatelo nella testolina….GAME OVER…Tiferemo Roma a prescindere dai risultati ovviamente…si abbassa e di brutto l´asticella….tra qualche anno l éuropa League sara´il massimo della nostra ambizione

    • Ma che stai a di!?
      Ma che e’ sto pessimismo?! Fino all’altro ieri tutti che dicevano: via Pallotta, via gli americani, non e’ vero che lo stadio ci fara’ vincere, il progetto stadio e’ una merda.
      E mo invece senza progetto stadio (che tra l’altro ancora non si sa se sara’ bloccato definitivamente) diventiamo lo Spal!?
      Ma un minimo di razionalita’ la vogliamo avere!
      E che cazzo!

  6. Ora non facciamo finta che lo cediamo per colpa dello stadio. Lo cediamo perché ci interessano solo i soldi, il resto sono sempre favole che raccontiamo ai tifosi per fare più abbonamenti. Poi se uno vuole farlo lo stesso è libero, ma questi hanno usato la solita tecnica: compro 4 giovani mezzi sconosciuti ancora non affermati e poi inizio a cedere gli unici due top player che abbiamo: Naingolan e Alisson..poi dici perché non vinci mai una mazza..

    • Ma quando mai e’ stata data la colpa allo stadio!?
      Ma veramente pensate una cosa del genere!? Tra l’altro i contatti con il Real sono iniziati settimane fa, come poteva la situazione attuale dello stadio influenzare una tale decisione!?
      Alisson ancora non e’ partito, ma lo fara’ presto. Se non questa stagione, la prossima, staremo a vedere.
      Ti sorprende?
      Se si allora e’ giunto il momento di svegliarsi e rendersi conto che il mondo non finisce dove vedi il cartello con la scritta barrata ROMA.

      • Certo che detto a uno che vive a Londra da 6 anni ti confesso che fai un pò ridere..Tu invece dove vivi? A Grottaferrata, uomo di mondo? Che Alisson dovesse essere ceduto è ovvio, che venga ceduto dopo solo 1 stagione fatta bene e prima di aver disputato il mondiale invece guarda un pò mi sorprende. Meno male che ci sei tu che avevi previsto tutto.

  7. ragazzi la roma vince lo scudetto e la coppetta italia è inutile incazzarsi imprecare avvelenarsi BASTA ora rinizierà un nuovo campionato e vedrete che la AS ROMA ci porterà al circo massimo a festeggiare che palle con queste depressioni da calciomercato e da tangenti
    abbiamo sempre giocato all’olimpico se a Pallotta gli va di fare lo stadio cambierà zona
    io lo dico oggi 14/06/2018 giorno che iniziano i mondiali(che vincerà l’Argentina) che la ROMA vince scudetto e coppa italia 😉

  8. Io dico la mia, liberi di essere d’accordo o no ovviamente. Alisson è un portiere veramente forte che ci ha salvato tante volte e non solo con la classica parata tra i pali. Spesso infatti, grazie alla sua intelligenza tattica, è riuscito ad evitare che palloni che avevano scavalcato la nostra linea di difesa diventassero giocabili per l’attacante avversario di turno. Con queste uscite azzeccate Alisson è riuscito ad evitare proprio che si creasse l’azione pericolosa…o meglio quella che era un’azione pericolosa lui l’ha disinnescata al principio. Venderlo porterà un grosso ridimensionamento di tutta la squadra: Sicuramente potremo trovare un buon portiere che tra i pali sappia fare il suo lavoro, ma non credo che riusciremo a trovare un portiere in grado di dare il suo contributo come Alisson nelle uscite. Inevitabilmente subiremo sicuramente più gol ed ho paura che verranno al pettine i nodi di una difesa non proprio ineccepibile. Spero tanto di sbagliarmi. Infine non capisco perchè, visto che ha ancora tre anni di contratto non gli hanno fatto un discorso Monchi & Co ad Allison. Ti adeguiamo il contratto, gioca un altro anno da noi e vediamo come vanno le cose, se non si vince niente te ne vai a vincere altrove. P.S. io non ce l’ho con il giocatore….è il loro mestiere! mi fa incazzare la società!

    • Ma dipende sempre cosa ci fai con quei 60/80/100 milioni. Se ti sono serviti per prendere Ziyech+Kluivert+nuovo portiere puoi dire veramente che la squadra si è indebolita?
      Il progetto Roma, prima con Sabatini e ora con Monchi è esattamente questo: prendere a 5 e vendere a 20, prendere a 20 e vendere a 100, prenderne 3 da 30 e venderli poi a 300, sperando nel frattempo che il Kluivert di turno si riveli il nuovo M’Bappé. Solo così puoi permetterti di avvicinarti alle squadre più ricche.
      Poi, si può vincere uno scudetto con Antonioli, e perdere una (o anche più di una) Champion con Buffon.

  9. con 70 milioni ti fai una buona squadra.Almeno 2 o 3 elementi titolari! Tutte le top squadre vendono per riacquistare e solo noi ci lamentiamo continuamente. Abbiamo una dirigenza che di questi tempi è difficile trovare. Lo stadio è un ottimo fattore di crescita e spero lo si farà prima possibile anche se questi arresti stanno rallentando l’iter iniziale… la prima pietra! Evitiamo quindi di prendercela con il presidente di questa possibilissima vendita. Ringraziamo piuttosto Allison e cerchiamo sempre di tifare sempre la nostra maggica!
    Forza Roma

  10. Pupo 73 …. perché secondo te Alison se è cercato veramente dal real o top blu simili non accetta di corsa e sbraitare per andarci in un club che vince ogni anno campionato e Champion e gli danno dai 6 milioni in su ??? No vero ? Sta a Roma perché noi abbiamo il Colosseo !!! Le società se il giocatore vuole andarsene a tutti i costi che fanno ? Lo tieni e magari fa un anno inferiore come resa e poi lo vendi meno di questo anno ?? Ricordati che tifi Roma non real psg…. Juventus. … barca…

  11. Non perdere di vista che abbiamo sempre un bucco di 270 mlns di deficito strutturale (per colpa della gestione Sensi); e questo, prima o poi dovremmo colmarlo. Un occasione come questa non si ripresentera tutti gli anni
    Eppoi, abbiamo Skorupski (rivedere le sue parate al’Empoli…)

  12. Prima le vedove di Gervinho, poi quelle di Bertolacci, poi quella di Szczesny, ora quelle di Alisson…
    Ahò, ma qualcuno che dica che abbiamo una grande guida tecnica e un uomo-mercato che sa individuare i campioni PRIMA che siano famosi e se li prendano gli sceicchi, questo non vuol dire nulla?
    Il fatto che siamo riusciti (noi, non il Milan e nemmeno l’Inter) a soddisfare fil FFP e siamo liberi di far mercato, questo a nessuno fa pensare?
    Il fatto che ci stiamo preoccupando per lo stadio (solo noi, il magistrato ha detto che il progetto stadio non viene assolutamente fermato, anzi, è fuori dalle indagini!) perchè un Presidente dopo oltre 90 anni di Roma uno stadio l’ha progettato e si è sbattuto per 7 (SETTE) anni contro burocrati, corrotti, giornalettisti e interessi vari per farlo partire, questo non vuol dire nulla?
    Va bene alzare il tiro, ma se siamo in grado di alzarlo, lo dobbiamo anche e soprattutto a chi ci mette testa e professionalità. E soldi! Se poi ci si rifarà, sarò contento per lui, fino a quando mi farà godere col bel gioco e con le vittorie.
    I trofei, poi, non basta essere bravi per vincerli, se qualcuno (a volte tocca ammetterlo) è stato ancora più bravo.in altri anni avremmo vinto lo scudetto con molto meno di quanto fatto in questi ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here