Calciomercato, agente Ilicic: “Sarebbe perfetto per la Roma”

15

CALCIOMERCATO ROMA ILICIC – Josip Ilicic è stato senza dubbio uno dei giocatori più accostati alla Roma durante la scorsa sessione di calciomercato. Gennaio si è poi concluso e nessun nuovo giocatore è sbarcato nella capitale, ma le cose potrebbero cambiare a giugno. L’attaccante dell’Atalanta potrebbe continuare ad essere un obiettivo di mercato del nuovo ds Massara e il suo agente non sarebbe affatto contrario all’idea. Queste le sue parole a gianlucadimarzio.com, dopo aver confermato l’interesse dei giallorossi: “Sarebbe perfetto per la Roma”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

15 Commenti

  1. Avendo Zaniolo, Pellegrini, Pastore ci serve proprio un trequartista lento e incostante alla Ilicic. Non dite che gioca esterno o interno di centrocampo perchè gioca esterno o interno come può giocare esterno/interno Pastore.

  2. In effetti questo anno ha fatto un gran campionato, ad avercelo avuto uno così.
    Secondo me l’Atalanta ti spara trenta milioni, non lo vedo un obiettivo semplice da prendere in questo momento.

  3. Punto uno i giocatori del est hanno sempre alti e bassi nella sua carriera accade spesso.
    Punto due l’età non è detto che renda con una squadra con più pressione addosso.
    Punto tre i giocatori dell’Atalanta sembrano tutti forti poi vanno nelle grandi deludono le aspettative.
    Comprare un trentenne tanto vale tenersi i vari Perotti Pastore cercando di recuperarli mentalmente e fisicamente.

  4. Le chiacchiere stanno a zero! Qui serve gente che da l’anima per la causa, di qualsiasi età, che stanno bene non a caso l’Atalanta senza Ilicic e la Roma senza De Rossi sono due squadre diverse in peggio! Se poi consideriamo che ci sono giovani pagati l’ira di Dio che in 2 anni l’unica cosa che possono strusciare sono gli scarpini dei “veterani” la discriminante è solo il carattere e la forma fisica.

  5. Sì, ma basta coi giocatori dell’Atalanta. Una volta cambiata squadra si trasformano tutti in brocchi clamorosi, inutile pure citare i nomi. Anzi no, quell’oggetto lento, goffo, inutile e costoso di Cristante è sufficiente come paragone? Oppure parliamo di Caldara usato dalla juve come assegno circolare, Conti che poveraccio è sempre rotto, Gagliardini ‘na pippa ar sugo, Kessiè che si è ripreso un minimo solo quest’anno, DeRoon che dalla premier glielo hanno tirato dietro dopo sei mesi, oppure Grassi (too’ ricordi Grassi?) e Gabbiadini o ancora Petagna e Sportiello?
    Aggiungiamoci che Iliciccio ha pure 31 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here