Cagliari, Lopez e Serie A sulla graticola: serve l’impresa

0

CAGLIARI ROMA, L’AVVERSARIA – Dopo la vittoria amara per 4-2 in Champions League con il Liverpool, che non ha permesso alla Roma di staccare il pass per Kiev, i giallorossi trovano sulla propria strada nella 36esima giornata di campionato il Cagliari di Lopez. Mentre la squadra di Di Francesco cerca la vittoria in terra sarda per consolidare il terzo posto e quindi avvicinarsi alla qualificazione alla prossima Champions, i rossoblu sono in un periodo di forte crisi, ferma a 33 punti a sole due lunghezze di vantaggio dalla zona retrocessione.

SERIE A E LOPEZ IN BILICO – Nell’esordio alla Sardegna Arena, i giallorossi troveranno una squadra agguerrita pronta al tutto per tutto, giocando con il coltello tra i denti per conquistare la permanenza in Serie A. La Roma affronta un Cagliari profondamente diverso da quello trovato all’Olimpico il 16 dicembre scorso, quando solo un gol nel finale di Fazio diede i tre punti ai capitolini: nelle ultime 10 partite infatti, sono arrivate solamente due vittorie, due pareggi e sei sconfitte. Situazione che ha messo inevitabilmente in bilico la permanenza di Lopez sulla panchina sarda, sulla graticola ormai da più di una settimana.

I NUMERI – Alla Sardegna Arena, il Cagliari ha costruito buona parte della sua fortuna in questo campionato: 18 i punti conquistati sui 33 totali, frutto di 5 vittorie, 3 pareggi e nove sconfitte. Sarà il terzo confronto tra Lopez ed i giallorossi, con il tecnico sardo che non è mai riuscito nell’impresa di battere i capitolini. Due, invece, i confronti fra il mister uruguagio e Di Francesco: un successo per quest’ultimo e un segno X.

LE SCELTE – Lopez arriva a questa sfida con più di un dubbio di formazione e con gli infortuni di Pisacane e Romagna e la contemporanea squalifica di Castan, la difesa diventa un rebus. Davanti a Cragno dovrebbe agire una linea a 4 composta da FaragòAndreolliCeppitelli e Padoin. Barella trova posto in cabina di regia spalleggiato da Ionita e LykoggiannisFarias agirà da trequartista a supporto di Sau e Pavoletti, con il nordcoreano Han che scalpita in panchina.

PROBABILI FORMAZIONI 

CAGLIARI(4-3-1-2): 28 Cragno; 16 Faragò, 3 Andreolli, 23 Ceppitelli; 20 Padoin, 21 Ionita, 18 Barella, 22 Lykoggiannis, 17 Farias; 25 Sau, 30 Pavoletti.
A disp.: 1 Rafael, 34 Molberg, 33 Kouadio, 41 Cadili, 38 Caligara, 27 Deiola, 4 Dessena, 7 Cossu, 32 Han, 19 Giannetti.
All.: Lopez

BALLOTTAGGI: Sau-Han
IN DUBBIO: 4 Dessena
INDISPONIBILI: 19 Pisacane (problema muscolare), 24 Ceter (lesione al tendine del retto femorale), 12 Miangue (lesione al flessore), 56 Romagna (problema muscolare)
DIFFIDATI: 20 Padoin, 17 Farias
SQUALIFICATI: 8 Cigarini, 10 Joao Pedro, 15 Castan

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here