Bavagnoli: “Non sono contenta della prestazione, mi prendo il risultato”. Serturini: “L’importante era vincere”

0

ROMA FEMMINILE BAVAGNOLI – Tutte le dichiarazioni delle tesserate giallorosse in occasione di Pink Bari-Roma, decima giornata della Serie A Femminile.

BAVAGNOLI A ROMA TV

E’ stata una partita dura e complicata.
“Devo fare lo stesso commento di sabato scorso, mi prendo i 3 punti. E’ stata una gara difficile, che ci siamo anche complicate. Potevamo gestire meglio la palla, non siamo state aggressive come al solito e dovevamo gestire meglio alcune situazioni. Minuti dopo minuti abbiamo fatto sempre più fatica, l’avversario ha cercato di fare una gara fisica e determinata. Non sono contenta della prestazione, salvo il risultato perché è importante. E salvo la voglia di portarlo a casa, tutte hanno lottato per il risultato. Ma dobbiamo migliorare e credo che nelle ultime due partite stiamo pagando un po’ di fatica mentale e fisica. Ci può stare nell’arco della stagione, ma è buono aver portato a casa il risultato”.

Siete salite in classifica, anche in virtù del risultato del Sassuolo. So che non le piace parlare di classifica…
“Non è che non mi piace parlare di classifica…Il risultato in virtù della sconfitta del Sassuolo è ancora più importante, ma sono onesta con me e le ragazze: non mi interessa fare bella figura, ci prendiamo volentieri il risultato ma dobbiamo tirarci su le maniche e lavorare per tornare ad essere la squadra vista negli ultimi due mesi”.

SERTURINI A ROMA TV

E’ stata una gara combattuta.
“Difficile giocare a Bari, ma era fondamentale portare a casa i 3 punti e ci prendiamo il risultato”.

Tu eri anche l’ex di giornata e hai segnato.
“Sì, ma l’importante era vincere e l’abbiamo fatto”.

Quali sono le sensazioni dopo aver giocato in un campo del genere come il San Nicola?
“E’ stata una grande emozione perché si sente l’aria del calcio professionistico maschile”.

Risultato importante anche perché il Sassuolo ha perso 1-0 contro la Florentia.
“Sono le nostre concorrenti, ora siamo al 5° posto ma continuiamo a lavorare e pensiamo alla prossima partita”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here