AS ROMA: i comunicati ufficiali di Pjanic, Gago, Kjaer e Borini

0


Questi i comunicati ufficiali diramati da As Roma, delle trattative legate a Pjanic, Gago, Kjaer e Borini:

COMUNICATO MIRALEM PJANIC

L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto in data odierna il contratto con l’OLYMPIQUE LYONNAIS SAPS, per l’acquisizione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore MIRALEM PJANIC. Per l’acquisizione di tali diritti è previsto il riconoscimento in favore dell’OLYMPIQUE LYONNAIS SAPS di un corrispettivo pari a 11 milioni di euro, da pagarsi in tre rate, di cui la prima, di 4,5 milioni di euro, al momento del rilascio del certificato di transfer internazionale, la seconda, di 3,5 milioni al 30 giugno 2012, e la terza, di 3 milioni di euro, al 30 giugno 2013; il pagamento della seconda e terza rata del corrispettivo sarà garantito da apposita fideiussione bancaria a prima richiesta in favore dell’OLYMPIQUE LYONNAIS SAPS, da rilasciarsi entro il 30 novembre 2011.

Con il Calciatore è stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva di durata quadriennale, con effetti a decorrere dalla data di sottoscrizione e scadenza al 30 giugno 2015, che prevede il riconoscimento di un emolumento fisso, pari a 3,6 milioni di euro lordi, per le stagioni sportive 2011/2012 e 2012/2013, a 4,3 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2013/2014, e a 4,5 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2014/2015, oltre a premi individuali al raggiungimento di predeterminati obiettivi sportivi.

COMUNICATO RUBEN GAGO

L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto in data odierna il contratto con il REAL MADRID CLUB DE FUTBOL, per l’acquisizione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore FERNANDO RUBEN GAGO. Per tale acquisizione è previsto il riconoscimento in favore del REAL MADRID CLUB DE FUTBOL di un corrispettivo pari a 0,5 milioni di euro, da pagarsi in due rate di pari ammontare, di cui la prima entro 3 giorni dal rilascio del certificato di transfer internazionale, e la seconda il 10 gennaio 2012. Con il Calciatore è stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva che prevede il riconoscimento di un emolumento fisso, pari a 1,1 milioni di euro lordi, per la restante parte della stagione sportiva 2011/2012, oltre a premi individuali a raggiungimento di predeterminati obiettivi sportivi.

COMUNICATO SIMON KJAER

L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto il contratto con il VFL WOLFSBURG-FUTBALL GMBH, per l’acquisizione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore SIMON KJAER, con opzione per l’acquisizione a titolo definito. Per l’acquisizione a titolo temporaneo di tali diritti è previsto il riconoscimento in favore del VFL WOLFSBURG-FUTBALL GMBH di un corrispettivo (i) fisso, pari a 3 milioni di euro, da pagarsi al momento del rilascio del certificato di transfer internazionale, e (ii) variabile, pari a 0,75 milioni di euro, in caso di qualificazione alla fase a gironi dell’Uefa Champions League 2012/2013, ovvero di 0,5 milioni di euro, in caso di qualificazione alla fase a gironi dell’Uefa Europa League 2012/2013.

Tale corrispettivo variabile sarà dovuto solo qualora non venga esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del Calciatore. In caso di esercizio del diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, a decorrere dalla stagione sportiva 2012/2013, è previsto il riconoscimento in favore del VFL WOLFSBURGFUTBALL GMBH di un corrispettivo (i) fisso, pari a 7 milioni di euro, da pagarsi in due rate di pari ammontare, di cui la prima il 20 luglio 2012 e la seconda il 20 dicembre 2012, e (ii) variabile, pari a 0,75 milioni di euro, per ogni qualificazione alla fase a gironi dell’Uefa Champions League nelle stagioni sportive 2013/2014, 2014/2015 e 2015/2016, ovvero di 0,5 milioni di euro, per ogni qualificazione alla fase a gironi dell’Uefa Europa League nelle stagioni sportive 2013/2014, 2014/2015 e 2015/2016. Tale corrispettivo variabile sarà dovuto solo qualora il Calciatore risulti tesserato per A.S. Roma. C

on il Calciatore è stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva che prevede il riconoscimento di un emolumento fisso, pari a 3,6 milioni di euro lordi, per la restante parte della stagione sportiva 2011/2012, oltre a premi individuali a raggiungimento di predeterminati obiettivi sportivi.

In caso di esercizio del diritto di opzione, al Calciatore sarà riconosciuto un emolumento fisso, pari a 3,96 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2012/2013, a 4,3 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2013/2014, e a 4,7 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2014/2015, oltre a premi individuali al raggiungimento di predeterminati obiettivi sportivi.

COMUNICATO FABIO BORINI

L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto il contratto con il FC PARMA S.P.A., per l’acquisizione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore FABIO BORINI, con opzione per l’acquisizione a titolo definito. Per l’acquisizione a titolo temporaneo di tali diritti è previsto il riconoscimento in favore del FC PARMA S.P.A di un corrispettivo pari a 1,25 milioni di euro, oltre IVA, da pagarsi in tre annualità, tramite la LNP, di cui 0,35 milioni di euro, nella stagione sportiva 2011/2012, 0,55 milioni di euro, nella stagione sportiva 2012/2013, e 0,35 milioni di euro, nella stagione sportiva 2013/2014.

In caso di esercizio del diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, a decorrere dalla stagione sportiva 2012/2013, è previsto il riconoscimento in favore del FC PARMA S.P.A. di un corrispettivo pari a 7 milioni di euro, oltre IVA, da pagarsi in tre annualità di pari ammontare, tramite la LNP, a decorrere dalla stagione sportiva 2012/2013.

Con il Calciatore è stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva che prevede il riconoscimento di un emolumento fisso, pari a 1 milione di euro lordo, per la restante parte della stagione sportiva 2011/2012, oltre a premi individuali al raggiungimento di predeterminati obiettivi sportivi. In caso di esercizio del diritto di opzione, al Calciatore sarà riconosciuto un emolumento fisso, pari a 2,3 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2012/2013, a 2,7 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2013/2014, a 3,1 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2014/2015, e a 3,4 milioni di euro lordi, per la stagione sportiva 2015/2016, oltre a premi individuali al raggiungimento di predeterminati obiettivi sportivi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here