Anche Di Francesco ha il suo Cristante in paradiso

2

EDITORIALE –  Cristante toglie le castagne dal fuoco a un Di Francesco all’ultima spiaggia. Il centrocampista tuttofare prelevato in estate dall’Atalanta, si è preso la sua bella rivincita su un inizio di stagione tutt’altro che folgorante. La sua rete, la terza, ha messo fine a un match surreale, iniziato nel silenzio della contestazione della Curva Sud. Ancora più surreale quello che si è visto in campo: una squadra in totale confusione, inguardabile, a cominciare dal suo portiere che regala il primo gol agli ospiti con una papera già e poi un secondo, annullato dalla divina provvidenza in arte VAR.

ANCORA UNA FORMAZIONE DIVERSA – Di Francesco è ancora alla ricerca della sua squadra. Contro il Genoa si inventa un 3-4-3, con Kolarov e Florenzi sugli esterni. Davanti l’escluso eccellente è Schick, al suo posto c’è Zaniolo come falso nove, affiancato da Under e Kluivert. Tante responsabile sul giovanotto di scuola Inter, che sembra diventato l’uomo della provvidenza.

EPPURE C’E’ MALCONTENTO  – La Roma va in svantaggio per due volte e per due volte raggiunge il pari, fino alla rimonta arrivata con cattiveria ecarattere. Ma i difetti di questa squadra malata, come l’ha definita Di Francesco, sono ancora tutti lì, in bella mostra ai tifosi che hanno fischiato, esultato e incoraggiato e poi criticato. In tanti dopo il fischio finale ha aperto lo sfogatoio di internet e delle radio per gridare il loro malcontento nonostante il ritrovato successo. Nelle proteste dei fan si rincorrono i medesimi temidelle ultime settimane: Roma disorganizzata, Roma senza un gioco, la Roma è ancora in coma.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Società totalmente formata da dilettanti..ancora dobbiamo continuare con sta farsa di di francesco??? Partita ridicola, vinta grazie alla clamorosa svista arbitrale, organizzazione tattica del mister degna della prima categoria!! Adesso cosa si fa, si aspetta la mazzata contro la juve e poi si riinizia la tarantella dell ultima spiaggia? Che tristezza e che dilettantismo!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here