Smaltita la sbornia-Real, occhi puntati sul Napoli

0

 

L’effetto-Real sul campionato. L’entusiasmo per la vittoria al Bernabeu per continuare la rincorsa all’ Inter. Dopo il giorno di riposo concesso da Spalletti all’indomani del trionfo contro le merengues, la Roma è tornata al lavoro, per preparare l’importante trasferta al San Paolo. La squadra si è ritrovata alle 11:00 a Trigoria e, dopo aver svolto una lunga fase in palestra, complice anche il maltempo, è scesa in campo intorno alle 11:50. Per il gruppo, lavoro atletico incentrato su serie di ripetute sulla media distanza. Sul terreno di gioco non si sono visti Curci, Zotti, Totti e Pit, mentre hanno svolto lavoro differenziato Cassetti, Perrotta e Pizarro. A seguire, esercitazioni di natura tecnico-tattica sulla fase offensiva. Prima del termine della seduta, è andata in scena la consueta partitella a campo ridotto, con questi schieramenti: Julio Sergio, Daniele Baldini, Brighi, Cicinho, Vucinic, Mladen, Giuly con la casacca gialla, mentre tra i neri hanno giocato Curci, Antunes, Mancini, De Rossi, Panucci, Doni (nella sempre insolita veste di attaccante) ed Esposito. Fuori dai cancelli di Trigoria, una cinquantina di tifosi, che hanno sfidato le intemperie metereologiche per manifestare il proprio entusiasmo ai giocatori.
 

PROSSIMA GARA: Napoli-Roma (domenica, ore 15)
INDISPONIBILI: CassettiDIFFIDATI: Vucinic, Mexes, Aquilani, Pizarro
SQUALIFICATI: /IN DUBBIO: /
PROBABILE FORMAZIONE: Doni; Cicinho, Mexes, Panucci, Tonetto; De Rossi, Pizarro; Taddei, Giuly, Mancini; Totti.
 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here