NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – Continua ad allenarsi la Roma in vista della sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia di lunedì sera contro la Virtus Entella. Solo palestra per El Shaarawy e De Rossi, con il primo rientrante da una sindrome influenzale, mentre, ManolasCoric e Santon hanno svolto lavoro individuale. La novità di giornata è legata all’infortunio di Nzonzi: il francese ieri ha riportato una lussazione al quarto dito del piede sinistro ed oggi ha svolto terapie. Nulla di grave, ma verrà valutato giorno per giorno in vista della sfida con l’Entella. In caso di forfait, possibile arretramento sulla mediana per Lorenzo Pellegrini con Zaniolo sulla trequarti.

MONCHI INTERVISTA – Il protagonista di giornata è Monchi. Il ds giallorosso, infatti, si è raccontato a 360° a ‘La Gazzetta dello Sport’, toccando numerosi temi: dalle passate sessioni di mercato, alla stagione in corso, dal rinnovo di alcuni pilastri della rosa, fino ai calciatori che potrebbero essere nel mirino della Roma un domani. Queste alcune delle sue parole: “Abbiamo avuto la fortuna di avere un allenatore che ha capito il momento e ha raggiunto risultati. E non posso perdere fiducia in lui ora per qualche risultato negativo. Posso farlo se cambia l’atteggiamento, il modo di lavorare o lui perde la fiducia della squadra. De Rossi? Tutti dobbiamo sperare nel suo recupero.Daniele due giorni fa per la prima volta l’ho visto diverso, ottimista, positivo, perché non ha dolore. Rinnovo? Conoscendolo e il suo romanismo, neanche a lui adesso fa bene parlare del futuro. In estate la Roma ha investito tanto, le cose importanti le abbiamo già fatte. Cerchiamo solo giocatori che alzino il livello della squadra. Mancini? Impossibile ora, ma in estate è diverso. Bennacer? Ci piace, ma se ne parlerà a giugno”.

CALCIOMERCATO ROMA ZANIOLO – Le parole di Monchi, stamattina a ‘La Gazzetta dello Sport’, hanno aperto la questione intorno al rinnovo di contratto di Nicolò Zaniolo. Come riporta calciomercato.com, il classe ’99 ha da poco cambiato procuratore, affidandosi a Claudio Vigorelli, il quale nei prossimi giorni dovrebbe incontrarsi con il ds spagnolo per mettere le basi dell’accordo. Ovviamente con il nuovo contratto il giovane centrocampista dovrebbe guadagnare di più passando dai 700 mila euro attuali a 1 milione netto più bonus legati a successi personali e di squadra che potrebbero far lievitare lo stipendio a 1,5. La scadenza sarebbe spostata dal 2023 al 2024, infine si dovrebbe inserire anche una clausola rescissoria. L’intenzione del club è di portarla a 50 milioni.

CONDIZIONI DE ROSSI – “Tutti dobbiamo sperare nel suo recupero. Per fortuna abbiamo avuto notizie buone dal punto di vista radiologico, ora bisogna capire cosa succederà quando tornerà ad allenarsi sul campo”. Queste sono le parole di Monchi a La Gazzetta dello Sport sulle condizioni di De Rossi. Il direttore sportivo della Roma aggiunge: “Daniele due giorni fa per la prima volta l’ho visto diverso, ottimista, positivo, perché non ha dolore. Rinnovo? Conoscendolo e il suo romanismo, neanche a lui adesso fa bene parlare del futuro”.

CALCIOMERCATO
IL MERCATO IN USCITA
Il percorso nel settore giovanile della Roma potrebbe sbarcare nel calcio dei grandi Andrea Marcucci. Secondo quanto riferito da tuttomercatoweb.com, il centrocampista classe 1999, sotto contratto con il club capitolino fino al giugno 2020, sarebbe finito nel mirino dello Spezia. Su di lui anche altre due società di Serie B come Pescara Salernitana così come una della massima serie greca, l’Apollon Smyrnis la cui proposta però è stata rispedita al mittente.
MERCATO IN ENTRATA
Con tutta probabilità Gerson terminerà la sua stagione alla Fiorentina. Nella giornata di ieri, infatti, si era paventata l’ipotesi di un ritorno del brasiliano nella capitale, ma al momento non sembra una possibilità. Secondo quanto raccolto da firenzeviola.it, la società toscana ha smentito il ritorno del classe 1997, ribadendo l’intenzione di voler trattenere il giocatore fino a giugno.
Non sarà un acquisto immediato, ma sicuramente è un giocatore di cui la Roma ha molto bisogno: i giallorossi, infatti, sembrano essere molto vicini a portare nella Capitale Hector Herrera. Il centrocampista avrebbe scelto l’Italia come meta e lascerebbe il Porto a giugno. Monchi, come riporta TMW, avrebbe convinto lui e il suo entourage con un contratto importante e con un ruolo centrale nel progetto tattico di Di Francesco. Il messicano arriverebbe, quindi, a parametro zero avendo la scadenza del suo contratto fissata per giugno 2019.

CORSI INTERVISTA – Uno dei nomi che si fanno con maggior insistenza per il centrocampo della Roma è quello di Ismaël Bennacer, mediano classe 1997 in forza all’Empoli. Per chiarire la situazione del calciatore è intervenuto, ai microfoni di Radio Radio, il presidente del club toscano Fabrizio Corsi: “E’ un ragazzo serio e professionale che non pensa minimamente a cambiare aria, neanche di fronte ad una squadra così importante come la Roma. E’ intelligente e sa che qui fa 15/20 partite da titolare che gli serviranno per essere più pronto in una piazza più importante dove sarebbe un’alternativa”.

DICHIARAZIONI AGENTE HERRERA – Il futuro di Hector Herrera è ancora tutto da scrivere. Il centrocampista messicano, infatti, è in scadenza di contratto con il Porto e molti fiutano l’affare. Gabriel Moraes, procuratore del calciatore, è intervenuto ai microfoni di Abola.pt, per smentire alcune voci circolate in questi giorni, tra cui quella di un suo imminente viaggio in Italia: “Nulla di ciò che è stato scritto e detto è vero – risponde – . Hector non si è impegnato in nessun club. Né con l’Inter, né con la Roma, nemmeno con il Milan. Una delle bugie scritte in questi giorni riguarda il mio presunto viaggio in Italia… Beh, non ho nemmeno lasciato Oporto, perché mia figlia sta male. E anche il fatto che Herrera possa diventare comunitario è ugualmente una bugia. Lo scorso settembre è cambiata la legge ed Hector soddisferà solo il prossimo luglio tutti i requisiti per richiedere il passaporto portoghese. Ma, come tutti sanno o dovrebbero sapere, è un processo che può richiedere alcuni mesi”.

PALLOTTA ROMA RAZZISMO – “Tutti sanno che la Roma contrasta e combatte ogni forma di razzismo e antisemitismo”. Queste sono le parole di James Pallotta a La Repubblica. Il presidnete giallorosso ha voluto rispondere così agli adesivi rivendicati da un gruppo romanista e con chiari riferimenti antisionisti: “Lazio, Napoli, Israele, stessi colori, stesse bandiere, mer…e”.

CHAMPIONS LEAGUE PORTO ROMA – Buona notizia per i tifosi della Roma: la sfida decisiva contro il Porto, infatti, sarà visibile a tutti. La gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League sarà trasmessa su Rai 1.

BOUAH CONTRATTO – Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, ora è ufficiale: la Roma ha rinnovato il contratto al giovane terzino della Primavera Devin Bouah. Il classe 2001 è attualmente ai box per la rottura del legamento crociato, ma con questa mossa la società giallorossa dimostra di credere fortemente nel giovane esterno. Il calciatore su Instagram ha espresso tutta la sua felicità: “La Roma la nostra scelta!! Rinnovare era il mio obiettivo e il mio sogno. Volevo continuare con questa maglia e con questi colori per me unici. Ringrazio il club che da sempre mi sostiene …voglio ringraziare la mia famiglia e tutte le persone che mi sono state vicine in tutti questi anni ma sopratutto voglio ringraziare te mamma.. perché a te devo tutto”.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche romane le parole di Monchi hanno fatto discutere parecchio. Checco Oddo Casano a Centro Suono Sport afferma: “Non è emerso nulla di straordinariamente nuovo dalle parole di Monchi, anche se qualche spunto interessante c’è: in primis sul fatto che sarà ancora lui il nucleo centrale a livello sportivo della Roma, il che smentisce le voci di un suo addio a breve termine. Importante il passaggio sulle condizioni di De Rossi e sul suo recupero imminente; quando parla di Di Francesco, sostiene giustamente che la riconferma è arrivata nelle ultime settimane, ma aggiunge che a fine stagione si tireranno le somme lasciando aperte le porte a diversi scenari; ha fatto capire che la Roma punterà ancora su Schick, aspetto che mi lascia molto perplesso perchè non mi sembra l’uomo giusto su cui fondare l’attacco del futuro. I rinnovi dei giocatori più importanti come Manolas, Pellegrini etc. sono un aspetto fondamentale”. Anche Alessandro Vocalelli parla del ds giallorosso a Radio Radio Pomeriggio: “Se Monchi dice di voler fare una squadra di giovani italiani faccio un sospiro di sollievo: vuol dire che Lorenzo Pellegrini e Zaniolo rimangono. Mi ha dato l’impressione che si sente in sella, è lui il depositario dei segreti del mercato della Roma. Io credo che un direttore sportivo in tempi di mercato farebbe meglio a stare zitto, però è vero che dice delle cose di cui si assume la responsabilità. Mi aspetto che facciano il contratto di Zaniolo, lo ha detto”.

Claudia Belli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here