romanews-roma-ndg-veretout-fonseca-perotti-villar
Foto Getty

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

Il derby si avvicina e la Roma continua il lavoro a Trigoria per preparare al meglio la stracittadina. La squadra è scesa in campo in mattinata e ha svolto una lunga sessione incentrata quasi completamente sulla tattica: inizialmente attivazione muscolare, riscaldamento con giri di campo ed esercizi atletici. Poi torello e sessione tattica. Tutta la seduta in gruppo per Mirante, solo una parte con la squadra per Pastore e PerottiDiawara ha cominciato le terapie. MkhitaryanZappacosta e Zaniolo continuano il loro percorso di recupero.

Allenamento Lazio

La Lazio continua a preparare a Formello il derby di domenica alle 18. Nell’allenamento di oggi lungo lavoro tattico per i biancocelesti, con focus su schemi offensivi. Sono recuperati e disponibili Luis Alberto e Correa, che avevano lavorato a parte nei giorni scorsi.

Conferenza stampa Fonseca

Domenica Roma Lazio scenderanno in campo all’Olimpico per affrontarsi nella sfida valida per il 21° turno di Serie A. Il derby andrà in scena alle ore 18.00. Come di consueto, domani alle 13.30 Paulo Fonseca interverrà in conferenza stampa a Trigoria alla vigilia del match.

Conferenza stampa Inzaghi

Domani alle 13:30, presso la sala stampa di Formello, il tecnico della LazioSimone Inzaghi, incontra i giornalisti in vista del derby di domenica prossima contro la Roma.

L’allenatore dell’Elche conferma l’interesse della Roma per Villar

Per il centrocampo, uno dei profili più graditi da Gianluca Petrachi, è quello di Villar, classe ’98 in prestito all’Elche ma con il Valencia che detiene l’80% del cartellino. L’allenatore della squadra spagnola Juan José Rojo Martín ha confermato l’esistenza di una trattativa con il club capitolino: “C’è un’offerta importante, ma la mia speranza è che il Valencia lo acquisti e rimanga in prestito da noi. Stiamo aspettando la loro decisione. Non voglio che se ne vada, ma devo capire. Tutti sanno che è un giocatore molto importante per me e stiamo aspettando. Vogliamo continuare a contare su di lui perché se se ne andrà avremo problemi”.

Le parole di Veretout

Jordan Veretout si è raccontato in una lunga intervista. Queste alcune delle sue parole: “Sono entrato in un grande club, con una storia prestigiosa, una grande squadra che gioca in Europa League. Essere in grado di avere accesso a una competizione europea faceva parte dei miei obiettivi, quindi c’erano solo vantaggi nel giocare in un club del genere. Sono ovviamente molto lusingato di indossare questa maglia famosa che è stata indossata anche da grandi giocatori. Sono in un club abituato a giocare in Europa, quindi dobbiamo arrivare in Champions League. Due anni fa erano in semifinale dopo aver ribaltato la sfida con il Barça, quindi arrivare in fondo all’Europa League è un vero obiettivo”. Clicca QUI per l’intervista completa.

Politano, sì al Napoli

Sembra essere ormai tutto fatto: Matteo Politano, dopo essere stato ad un passo dalla Roma, sarà un nuovo giocatore del Napoli. L’esterno dell’Inter ha detto sì al club di De Laurentiis: contratto fino al 2024 con ingaggio da 2 milioni a stagione. Napoli e Inter hanno trovato l’accordo sulla base di un prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni e ora continueranno a parlare per discutere del possibile prestito di Fernando Llorente in nerazzurro.

Senti chi parla…

Ecco cosa si dice sulle principali frequenze radiofoniche romane. Alessandro Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “Lazio favorita, ma si esagera a presentare le differenze tra le due squadre. Non ha problemi di formazione, è vero, ma continuo a credere che nella Roma ci siano degli ottimi grandi giocatori. Quando affronti Dzeko, Mancini, Kolarov, Paul Lopez, Florenzi, Veretout, Pellegrini… Pensare che tu abbia un grande vantaggio è un errore. Fazio o Cetin al centro contro Immobile sarebbe un rischio troppo grande, Smalling si intende benissimo con Mancini”. Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Chance per la Roma nel derby solo se la Lazio la sottovaluta oppure con qualche sorpresa tattica. La chiave sarà Fonseca. La Roma non ha mai ottenuto vittorie contro squadre che stavano bene, questa è l’occasione: se riesce in questa impresa può rilanciarsi. Ma sono i giallorossi ad avere di più da perdere, si potrebbe creare frattura tra allenatore e società come già successo nelle stagioni passate… A oggi però un pareggio sarebbe un risultato positivo”.

Claudia Belli

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.